Annunci

#Transfobia – Donne Cis, Arcilesbica e la paura delle “Donne con pene”

Arcilesbica Nazionale – non da poco – sta rivendicando separazione da ciascuna persona che non sia d’accordo con la loro posizione anti/Gpa. Spaccata al suo interno continua a portare avanti una visione murariana, da femminismo della differenza, del femminismo stesso. Visione binaria, uomini e donne, e nient’altro attorno. Le madri lesbiche di figli avuti con la fecondazione assistita sono ok. Due genitori gay con figli ottenuti tramite gestazione per altri invece no.

[Read more…]

Annunci

Sgombero Làbas occupato. I fascisti in festa contro le “zecche rosse”

A Bologna hanno sgomberato il Làbas e il Laboratorio Crash. Tutto in un giorno, in agosto, quando sperano di non trovare nessuna opposizione. Molte persone sono andate in presidio pacifico, disobbedienza civile, sedut* a opporsi alle forze dell’ordine. Alcune persone sono state trascinate via e colpite a suon di manganelli.

[Read more…]

Femminicida? No. E’ stata “una mano uscita dal nulla” (sigh!)

Sapete cosa mancava alla serie di frasi inopportune usate per non-descrivere un femminicidio? Esattamente quella che sta nell’articolo pubblicato oggi dall’Adige. Il tono non è diverso da un pezzo pubblicato sul sito della stessa testata. Dice che lui si era sentito perso. Talmente perso che è riuscito a seguire la quasi ex-fidanzata, colpevolizzata per aver fatto sentire perso il suo carnefice, per tutta la casa sparandole poi ben quattro colpi di pistola.

[Read more…]

Non insegnate alle donne a non “farsi” stuprare. Insegnate ai sessisti a non stuprare!

 

Foto, purtroppo censurata perché già cancellata da Facebook, di Flora Negri. Ritrae donne in lotta contro la cultura dello stupro. QUI la versione non censurata.

 

Libero pubblica una sorta di vademecum per non essere stuprate. Una lettera, se così si può definire, stracolma di paternalismo a partire dall’immagine scelta come allegato ad una serie di raccomandazioni rivolte alle ragazze per non farsi stuprare.

[Read more…]

#NoBodyShaming #BodyLiberationFront: per le cure servono soldi. Oltre al sessismo c’è una questione di classe!

Volevo proporvi una riflessione che sta in mezzo alla campagna body liberation front. non un bilancio perché ancora molte sono le adesioni e foto e storie da pubblicare. Come avete potuto leggere la questione dei corpi coinvolge tutte e in ogni storia si rivela un profondo disagio che ha a che fare col proprio corpo, la mancata accettazione di esso, il rapporto anestetizzante e ossessivo compulsivo con il cibo, con i disturbi delle alimentazioni, la depressione, l’autolesionismo, i tentativi di suicidio, la chirurgia bariatrica per sedare la fame e le operazioni di chirurgia riparativa per togliere la pelle in eccesso.

[Read more…]

Angela Davis: femminismo intersezionale Vs femminismo bianco

Angela Davis parla  di femminismo intersezionale e di moltissimi argomenti che ci interessano e ci riguardano. Potete vedere il video cliccando QUI.

[Read more…]

Stigmi e miti sulla verginità

Questo video sfata alcuni miti riguardanti la perdita di sangue dopo la “rottura” dell’imene. È stato realizzato da due ragazze che hanno studiato medicina e che cercano di dare il loro contributo contro tutti i fenomeni di “honour killing” e in generale di shaming delle donne che non sono più vergini. Questo video può essere di grande aiuto per tutte le ragazze, in particolar modo a quelle che si fanno venire dei veri e propri complessi sul dolore dell’atto sessuale e non riescono a continuare quando si trovano in intimità. Chi ci segnala il video conosce una ragazza che ne soffre e, avendo 25 anni, ha dovuto rinunciare a delle relazioni importanti per questo problema.

[Read more…]

#BodyLiberationFront: se l’odio degli/delle idiote fa male a chi vorrebbe non nascondersi

Ci risiamo. Era già successo. Vi rinfresco la memoria. In un’altra occasione, per una campagna di liberazione del corpo, accadde più o meno quello che è successo oggi sulla pagina facebook. Una ragazza, come molte altre, posta la propria storia e la propria foto. Ce/ve la consegna pensando di poter ottenere supporto, sorellanza, solidarietà. Invece gente che passa dalla pagina l’ha usata per sfogare i due minuti d’odio con queste pretestuose e insultanti argomentazioni:

[Read more…]

#DoctorWho: sessant’anni dopo è interpretato da una donna

 

di Francesca Ambrosi

Sedici Luglio duemiladiciassette.
Roger Federer vince per l’ottava volta il torneo di Wimbledon, entrando nella storia come primo tennista uomo ad ottenere questo risultato. Lacrime di gioia e commozione.
Sedici Luglio duemiladiciassette.
Jodie Whittaker entra nella storia come prima donna ad interpretare il Dottore nella serie televisiva inglese Doctor Who, che da quasi sessant’anni vede un uomo come protagonista principale. I fan più fedeli – uomini e donne – gridano allo scandalo, alla rovina, al disastro.

[Read more…]