Comunicato di SWAI (Sex Workers’ Alliance Ireland) sull’approvazione della legge sui crimini sessuali

La legge che è passata in Irlanda a proposito della criminalizzazione dell’acquisto dei servizi sessuali, quella sul modello abolizionista “nordico”, e della criminalizzazione del lavoro collettivo, ciascun@ a mantenimento della sicurezza dell’altr@, non è piaciuta affatto ai/alle sex workers irlandesi che giustamente parlano di “crociata moralista” e rispondono con un loro comunicato. QUI in lingua […]

Limbo – L’Industria del Salvataggio – un estratto dal libro di Eretica

QUI ho pubblicato la splendida prefazione al mio libro firmata da UnaManu. In basso vi regalo un estratto dal mio libro: Limbo. L’industria del Salvataggio. Inizia così. Il resto dovrete scoprirlo da sol* 🙂 Buona lettura! >>>^^^<<< 1. Save the Women Mani come vetro tagliente. Rovistano tra le mie cosce. Non ne capisco la ragione. Spiegano […]

Sui fatti di Bologna: non siamo donzelle da salvare!

Bianca scrive: “Sui fatti di Bologna, 36 e tornelli, c’è una questione che a molti è sfuggita: il famoso “punkabbestia” (tra l’altro studente munito di badge che i tornelli non avrebbero di certo fermato, e che è stato allontanato in primis dagli stessi collettivi studenteschi) che si è masturbato addosso alla ragazza è soltanto un […]

6 cose che le femministe bianche possono fare per le femministe nere

Il seguente contributo è stato pubblicato su http://www.locarconio.com/, web spagnola femminista e collaborativa. L’autrice dell’articolo, che è diventata più nota sul web da poche settimane, si chiama Desirée Bela-Lobedde ed è una blogger spagnola e nera (nata a Barcellona da genitori guineani) che definisce se stessa come “afro-femminista, buddista e madre”. Il suo blog nasce […]

Trump confonde l’Islam con l’estremismo violento

L’articolo di Letta Tayler da hrv.org QUI in inglese. – Traduzione di Giulia Natali >>>^^^<<< TRUMP CONFONDE PERICOLOSAMENTE L’ISLAM CON L’ESTREMISMO VIOLENTO Cambiare il nome del Programma antiterrorismo degli Stati Uniti è discriminatorio ed alienante

Un quotidiano russo esorta le donne ad essere fiere delle loro ferite

L’articolo in lingua inglese dall’Indipendent Uk QUI – traduzione di Giulia Natali >>>^^^<<< QUOTIDIANO RUSSO ESORTA LE DONNE AD ESSERE “FIERE DELLE LORO FERITE”, MENTRE LO STATO DEPENALIZZA PARZIALMENTE LA VIOLENZA DOMESTICA Una nuova legge vedrà i criminali subire pene meno aspre 

Buenos Aires – Tetazo – La libertà di stare in spiaggia in topless

Un sabato dell’ultimo fine settimana di gennaio, tre donne sono state allontanate da una spiaggia pubblica a Necochea (Argentina) da 20 agenti e 6 volanti per aver preso il sole in topless. Verrebbe da chiedersi se non sia il titolo di un post di “Lercio”… Non può essere vero. Si devono essere sbagliati a riportare […]

Il furto della felicità

da Lo Stato Sociale Michele si è tolto la vita, a trent’anni. E prima di farlo ha scritto una lunga lettera. La trovate sui giornali, su internet. Parla di furto della felicità, della nostra generazione, dei no che uccidono, di sistema, di sogni, di libertà di scelta. È una lettera lunga e piena di amore […]

#LottoMarzo #ScioperoGlobale dei generi, dai generi

Bologna. Non Una di Meno. In ascolto di rivendicazioni, momenti di reciproca galvanizzazione e poi viene il momento di parlare di sciopero globale delle donne. Ma lo sciopero globale deve essere dei generi dai generi. Da ogni obbligo di genere, produttivo e riproduttivo, perché serve dire che senza il nostro lavoro nulla sarebbe mai lo […]

Girasoli del Nicaragua: le sex workers rivendicano i propri diritti

Link con testo in lingua originale QUI. Traduzione di Paolo Bello GIRASOLI DEL NICARAGUA Yessenia Alston a 37 anni era di fronte al grande schermo per la prima volta nella sua vita lo scorso 25 Gennaio, per vedere il film dove una delle protagoniste è lei. Lei e tre delle sue compagne. Tutte lavoratrici del […]

Comunicato della Federazione Anarchica Milanese sui fatti di Parma

Riceviamo e volentieri condividiamo, dalla Federazione Anarchica Milanese:

Se sei trans/femminista/queer perché ragioni da femminista della differenza?

  Il mio problema con il “maschile” veniva da un pregiudizio, lo riconosco. E’ vero. La rappresentazione del maschile è stereotipata e manca di una consuetudine tipica delle analisi femministe intersezionali e queer: il mondo non è diviso in maschile e femminile perché è il binarismo di genere uno dei fattori che generano violenza. Se mi […]

#MascolinitàFragile: disimparare il #machismo, storia di un uomo

  Cara Eretica, sono un uomo, bianco, etero, cis. Avessi voluto vivere secondo le norme maschiliste ed etero/patriarcali sarei stato uno tra i tanti che si cullano sul fatto di avere dei privilegi senza neppure rendersene conto. Invece ho fatto i conti con tutto questo perché quei “privilegi” per me sono stati una condanna.

La violenza di genere non è “maschile”. E’ maschilista ed eteropatriarcale

Leggo il documento interessantissimo del Sommovimento NazioAnale e vi trovo alcune contraddizioni in termini. Per esempio: come si fa a rivendicare un’espressione di rabbia a partire da posizionamenti “in quanto lesbiche, trans*, butch, froce, frociarole e favolosità varie” per poi temere che questo possa essere oggetto di un’accusa grave tanto quanto frequente da parte di chi […]

Qual è stata la tua libera scelta e contro chi hai combattuto per realizzarla?

Rifiutarsi di essere oggetto di desiderio e diventare soggetto desiderante. Rifiutarsi di fare sesso senza aver dato il proprio consenso e diventare padrone del proprio corpo. Rifiutarsi di essere operaie riproduttrici e parlare di maternità responsabile.