Annunci

Cara Luxuria: please, non parlare in nome delle “vere vittime”. Non in mio nome!

A Carta Bianca, condotto da Bianca Berlinguer, sono ospiti Asia Argento e Luxuria. Si parla delle donne del #Metoo in copertina sul Time scelte come “Uomo dell’anno del 2017”. La puntata integrale della trasmissione sta QUI.

[Read more…]

Annunci

#Moric a testa in giù? Un fake. L’antifascismo è antisessista o non è!

Ci segnalano questa immagine diffusa da un account che si dice Antifa. L’account è un falso. Quel tweet come spiega Leonardo Bianchi, non esiste.

[Read more…]

Dov’é la solidarietà tra mamme? Io non la conosco!

Lei scrive:

“Cara Eretica, oggi è freddo qua al Nord, ho appena finto di fare le faccende di casa, tutte io, perchè sono una mamma single di 37 anni senza nessun aiuto pratico, né un lavoro fisso né una famiglia di origine vicina. Abito in una vecchia casa che fu della mia nonnina, vivo di poco, sono laureata ma faccio la barista o quello che capita, promozioni, cose così.

[Read more…]

Il mio compagno chatta con altre donne e io sono felice così

Lei scrive:

Cara Eretica,

mi sono sempre chiesta perché tanto livore da parte delle donne quando si parla di “tradimento”. Il fatto è che più spesso non se la prendono con lui ma con l’altra. E’ lei la zoccola tentatrice. Lui solo un povero scemo che si è fatto manipolare. E in questo quelle donne ricalcano la cultura patriarcale. La donna diavolo tentatore, Eva e il suo peccato originale, l’uomo è sempre puro perché il peccato nasce con lei e coinvolge lui suo malgrado.

[Read more…]

Facebook si scusa per aver rimosso i contenuti che ci sono costati il blocco

Saprete che giorni fa il bombardamento di segnalazioni da parte di utenti e gestore di una pagina maschilista ha provocato la cancellazione di post a caso, in cui l’autodeterminazione viene scambiata per pornografia, quindi il blocco di molti profili facebook che gestiscono la pagina e infine il blocco della pagina. Abbiamo scritto e spiegato e dopo il post su Il Fatto Quotidiano, che forse ha posto le domande giuste, sono arrivate le scuse di facebook nella forma che vedete sotto.

[Read more…]

Si chiamava Michela ed è stata uccisa

E’ così. Non si può parlare della morte di questa ragazza come di un semplice suicidio. Non lo è. Questa ragazza è stata indotta al suicidio, ergo è stata uccisa. E’ stata uccisa la sua volontà, la sua sicurezza, la sua autostima, tutto annegato in un mare di colpevolizzazione e vergogna, in un Paese in cui ancora è troppo importante la santità di una donna, tanto da non consentire che sia riconosciuta la violenza che subisce.

[Read more…]

Cos’è il sesso delle “donne”?

Da come balli si vede che sei una “calda”, dice un tizio al pub. Rispondo che la calura mi sale in varie occasioni. Attendo la menopausa per condividere tutto il mio sudore. Allora risponde che gli fa piacere che io sono una ragazza seria. Ma seria in che senso? Io non sono seria. La do volentieri e della serietà non so che farmene. Lui è disorientato. Certi uomini non sono abituati alle donne che gli tolgono i pensieri e le parole di bocca. Se lui non può forzarmi a dire che ci sto allora cosa gli resta da fare? Passa alla successiva, un po’ più ritrosa e io continuo a ballare volentieri. Mi sono sempre chiesta come sia possibile che esista tanta stupidità concentrata in un solo individuo, eppure di persone così ne incontro parecchie e non si tratta solo di uomini. Una collega un giorno mi vide in atteggiamento sospetto con un collega di grado lievemente superiore e disse alle altre che gliela davo per fare carriera. Però la mia carriera aveva raggiunto l’apice al quale può sperare una precaria. Lui mi piaceva e mi piacque ancora di più una sera che di punto in bianco mi si distese sulle gambe, fingendo di dormire, mentre mi toccava fino a farmi venire. Nel frattempo io ero impegnata in una conversazione particolarmente seria. Ebbi un orgasmo quasi muto. Solo il rossore al viso poteva tradire il mio stato. Mi giustificai togliendo la camicetta e restando in reggiseno. Che caldo, mammamia.

[Read more…]

Amo due persone contemporaneamente e va bene così

Lei scrive:

Ciao Eretica,

sono sposata da venticinque anni con un uomo che amo moltissimo ma penso che nella vita ci sia spazio per più di una persona. Non si smette di amare una persona se si inizia ad amarne un’altra. Non sono così egoista da dirglielo. Mi tengo tutto il peso e non scarico su di lui le mie scelte che potrebbero ferirlo. Non ho bisogno di essere perdonata e non mi serve avere la sua autorizzazione. Amo lui e amo una donna. Sono bisessuale o meglio non mi importa quale sia il tuo genere. Se mi piaci e ti amo va bene così.

[Read more…]