La guerra di Erdogan alle donne

  Dilar Dirik 17 November 2016, opendemocracy.net [Traduzione di Donatella Rosetti] Le donne curde in uno dei più forti e radicali movimenti femministi nel mondo stanno subendo impunemente un pestaggio dallo stato turco mentre l’Europa guarda dall’altra parte.

Ritorno in famiglia di una lesbica in occasione del Natale

Ho guidato per una notte intera e sono qui, guardando i tetti delle case, alle prime luci dell’alba. Mi sono fatta un tatuaggio per distinguermi dai normali, ed è nascosto, con la speranza che nessuno veda quel che sono diventata. La città è in festa e ovunque tutto brilla e sento distintamente i rumori dei […]

Buone feste laiche a tutt* voi

Sto quieta a leggere un capitolo di un libro di Philip K. Dick, perché immagino il natale come elemento di sovversione universale dell’immaginario collettivo. Telecamere intrusive addobbate e piccoli microfoni augurali agli angoli delle strade per poter comunicare con il capo supremo delle grandi nazioni confederate. Viviamo in un’epoca diversa, le auto continuano ad andare […]

Solidarietà da Pisa sui fatti di Parma

Varie realtà Pisane si sono unite alle compagne di Romantik Punx e Guerriere Sailor che hanno denunciato quello che è successo a Parma. Questo è il comunicato che hanno inviato e che volentieri condividiamo. >>>^^^<<< Solidarietà da Pisa sui fatti di Parma Subito dopo la manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne Non Una […]

#Parma #NoiStiamoConDebora: un aggiornamento da Guerriere Sailor e Romantik Punx!

Lunedì eravamo con Claudia. Lunedì eravamo Claudia. O forse eravamo Debora. Eravamo Debora, Laura, Valeria, Lisa, Daniela, Mara, Francesca, Ilaria, Alessandra, Stefania, Paola, Chiara o Genoveffa. Eravamo tutte vittime, tutte puttane. Eravamo insieme alle ragazze e i ragazzi dell’ArtLab di Parma che con coraggio hanno invertito la rotta e a cui deve andare tutto il nostro […]

#Parma #NoiStiamoConClaudia – Chi stupra non è un compagno!

Facciamo che non cali l’attenzione su quello che sta vivendo Claudia, vittima di stupro di gruppo a Parma, in uno spazio “compagno”, filmata e in seguito oggetto di commenti offensivi di ogni tipo grazie al video girato durante quella serata e diffuso poi per gioco di telefonino in telefonino. L’aggiornamento riguarda il fatto che il 19 […]

Ai compagni e alle compagne di #Parma: restituite agibilità politica alla vittima di violenza

Lui scrive: Cara Eretica, sto seguendo gli incredibili sviluppi sulla vicenda dello stupro di gruppo di Parma, e ti scrivo per rivolgere alcune domande a chi legge, soprattutto a chi fa parte dei movimenti antifascisti, antirazzisti, antisessisti e antispecisti. Sono anarchico, non confido nelle istituzioni e non mi interessa quale sarà la decisione dei giudici, […]

Libellule sulle macerie

Sullo stupro di gruppo di Parma, l*i scrive: mi guardi. ti guardo. non abbiamo più parole. siamo incazzat*, delus*, schifat*, angosciat*. ti stringo forte. restiamo a letto ancora qualche minuto? là fuori tutto è marcio o lo sta diventando. dobbiamo vestirci, uscire, fare qualcosa. fra poco, però. ora non ci riesco. ti guardo a lungo […]

Sessismo nei movimenti: quando i “compagni” fanno woman/sharing con la ragazza “carina”

lei scrive: Cara Eretica, Ho riflettuto molto prima di scrivere queste parole. Ho letto diversi comunicati sullo stupro di Parma e ho sentito il bisogno di raccontare una storia di cui sono stata in parte testimone. Conoscevo una ragazza, una volta, che si sfogò con me: era andata a letto con alcuni “uomini” che si […]

Solidarietà a Agnese Renzi e Maria Elena Boschi

E’ da un po’ che ci penso, a fare l’analisi degli insulti che ricevono la moglie di Renzi, Agnese, e la Ministra Boschi, della quale ho parlato altre volte. Non si capisce perché una bella donna debba essere definita una persona per male, usando lo stigma che viene usato per insultare qualunque altra donna che […]

Circa i fatti di Parma nella sede della RAF: come riparare 4 crepe prima che qualcosa si rompa per sempre

Sicuramente ricorderete la vicenda di Parma, su alcuni ragazzi accusati di stupro di gruppo dentro uno spazio autogestito e “antifascista” ai danni di una ragazza che era del tutto incosciente. Il processo che vede imputati i ragazzi scaturisce dall’indagine su un video in cui si vede quello che era successo e che è diventato prova per […]

#26N #NonUnaDiMeno – il nostro invito alla partecipazione, perché questa lotta ci riguarda

In questi giorni avrete visto come la pagina di abbatto i muri e questo blog abbiano sostenuto la manifestazione del 26N, contro ogni strumentalizzazione e ogni tentativo di boicottaggio escludente, normalizzatore, perché condividiamo l’azione, lo spirito, i contenuti, qualunque sia la maniera in cui vengono espressi, perché apprezziamo lo sforzo, il grande lavoro che arriva […]

Fascisti contro stranieri per salvare le donne? Non in mio nome!

  Ogni volta che vedo un fascista che scende in piazza contro i migranti dicendo che lo fa per difendere le donne dai neri stupratori mi sento derubata, oppressa, usata, violentata. Ogni volta che una fascista mi augura di veder stuprata figlia/mamma/sorella/varieEdeventuali mi si para dinanzi l’essenza fascio/sessista di chi in realtà se ne fotte […]