Il Comitato per i diritti civili delle sex workers dice no al “Modello Svedese”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato del Comitato per i diritti civili delle persone prostitute e l’associazione radicale Certi Diritti a proposito di una brutta iniziativa abolizionista che si svolgerà domani. Buona lettura! >>>^^^<<< In merito all’incontro sostenuto dall’Onorevole Bini presso la camera di Deputati dal titolo “CONTRO LA SCHIAVITU’ DELLA PROSTITUZIONE” previsto per giovedì 19 […]

#SexWorking: chi è migliore di me?

Lei scrive: Cara Eretica, sono Mary (nome di fantasia), ho 44 anni, sono stata in carcere, ho avuto problemi di tossicodipendenza, e sono uscita da quel circolo vizioso quando ho cominciato a fare la sex worker. Può sembrare strano ma dare valore ai miei servizi mi ha portata a dare valore a me stessa. Non […]

Il lavoro sessuale non è degradante perché il sesso non è degradante

di Ruth Seavers (Pezzo in inglese QUI – tradotto da Antonella) Rachel (il nome è stato cambiato per proteggere la sua privacy) è una sex worker trans che vive e lavora a Dublino. In questo articolo parla dei preconcetti che circondano il sex work è dell’ampio dibattito economico e politico in atto su come lei si […]

Io esisto e sono una sex worker per “scelta”. Perché altre donne negano la mia esistenza?

Lei scrive: Cara Eretica, ho 36 anni e sono una sex worker. Non lavoro in strada e questo fa di me una sorta di escort, te lo dico tanto per capirci. Faccio questo lavoro da sei anni perché a trenta ho perso un lavoro e mi sono rifiutata di farne un altro che mi sminuiva. […]

Sex worker e femminista, stop a stigmi su chi sceglie di vendere servizi sessuali

Lei scrive: Car*, vi linko quest’articolo [“Sono prostituta e femminista”, elmundo.es 30/11/2016] perchè mi sembra interessante. Sì, devo dirlo: sono stata abolizionista per tanti anni. La prostituzione stessa mi sembrava una conseguenza del maschilismo più becero. Era patriarcato della peggior specie: uomini che dispongono del corpo della donna solo perchè pagano. Ci ho messo un po’ di […]

Ri-scrivere la prostituzione: le sex workers prendono parola

Questo è il terzo capitolo del libro Sex Work (il farsi lavoro della sessualità – Bebert Edizioni) di Giulia Selmi, dottore di ricerca in sociologia e ricerca sociale all’Università di Trento dove è parte del direttivo del Centro di Studi Interdisciplinari di Genere e assegnista di ricerca al Dipartimento di Scienze Umane di Verona. Si […]

Il mio sex working per sfuggire alla violenza del mio ex

lei scrive: cara eretica, ti scrivo perché vorrei riflettere ad alta voce e con te su quello che mi riguarda nella vita, adesso, nel presente. mi sento vulnerabile, amante di me stessa, godendo di sensazioni che pensavo defunte, ho rivisto me dieci anni fa, quando ero vittima di un uomo che mi ha resa vecchia, […]

Sex work. Siamo tutte un po’ prostitute

da KeradinotteBlog: Da un po’ di giorni si parla spesso di prostituzione e tratta (per me sono due cose diverse, come “contadino” e “schiavo del caporalato”), soprattutto lo fanno persone che non hanno avuto a che fare se non con la seconda delle realtà, che sia per documentazione personale o attivismo. Mancano i racconti di […]

#26N: al corteo troverete gli ombrelli rossi dei/delle sex workers

  No alla violenza contro le e i sex worker Rispetto e diritti per chi lavora vendendo sesso Siamo un gruppo di sex worker e femministe-i loro alleate. Lottiamo contro la violenza che tocca tutte le donne, cis e trans, abili e disabili, di ogni nazionalità, classe sociale, età, religione e razza, buone e cattive! […]

Bolzano: report di un curioso dibattito per (o contro?) le sex workers

  Il report è di Pia Covre, presidente del Comitato per la difesa dei Diritti Civili per le persone prostitute, la quale ci consegna lo sguardo di una partecipante all’iniziativa di cui si racconta. Buona lettura. >>>^^^<<< Dibattito a Bolzano Il sindaco su sollecitazione dei cittadini del quartiere Piani si muove e dopo aver fatto dei […]

#26N #NonUnaDiMeno – sono una sex worker e parteciperò alla manifestazione

  Cara Eretica, accolgo il tuo invito e racconto il motivo per cui parteciperò alla manifestazione #NonUnaDiMeno del #26N (QUI blog e info). Non solo perché condivido quello che le organizzatrici stanno facendo e propongono ma anche per una ragione in più. Sono una sex worker e non ho però avuto il coraggio di dirlo […]

Storie di transizioni, stereotipi e prostituzione

Lei scrive: “Ciao Eretica, desideravo raccontarti alcune storie. Ancora non ho iniziato a prendere ormoni, ma nella mia testa si, e a tante persone dico, anche se non è vero, che li prendo da 1mese. Da un po’ di tempo ho iniziato ad essere finalmente me stessa e ho avuto modo di scoprire e vivere […]

#Mantova: festa benefit per il prete che ha stuprato due sex workers

Marghe scrive: Cara Eretica, ti scrivo per segnalarti quanto sta succedendo a Mantova, nel cuore della Lombardia, dove un gruppo di parrocchiani ha organizzato una festa benefit (avvenuta con successo) dedicata a don Walter Mariani, un prete condannato in via definitiva a sei anni e due mesi di carcere per violenza sessuale su due donne. Questo […]