Annunci

STRASS (sindacato francese dei/delle sex workers): “Feminism pute”

Dal Blog Ombre Rosse

Traduzione del testo “Feminisme Pute” scritto dallo STRASS (Syndicat du TRAvail Sexuel).
Il testo originale è qui: http://strass-syndicat.org/feminisme-pute/

Femminismo puttana

Questo testo è stato presentato alla Sorbona in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti delle Donne. Lo STRASS è stato invitato dal Block Offensif Antisexiste (BOA), collettivo di studenti femministe, a rispondere alla domanda:

[Read more…]

Annunci

Riflessioni sul sex working: l’elefante nella stanza

Foto di Eretica, scattata durante il Pride di Dublino

Dal blog Ombre Rosse:

Amiamo guardare le cose, nel dettaglio. Troviamo sia bello, anche se quello che osserviamo può non piacerci.
Affinare lo sguardo è uno strumento utile e lo è per tanti motivi, tra cui la sopravvivenza. Affinando lo sguardo osserviamo meglio noi stesse/* e non ci piace, nasconderci dietro un dito, anzi come recita un famoso monologo «è la peggior forma di vigliaccheria, questo avere così tanta paura di se stessi da coprirsi gli occhi piuttosto che affrontarsi».
Rispetto al lavoro sessuale poi c’è un elefante nella stanza.
Il simbolico.

[Read more…]

Sex working e femminismo: riflessioni di O.W.

Il 20 gennaio 2018 alla casa internazionale delle donne è stato organizzato un evento da  Spazio Incontro dal titolo “sex work is work. Riflessioni sul sexwork, tra stigma e autodeterminazione”.

L’iniziativa nasceva dal desiderio di interrogare i femminismi sulla reale capacità di inclusione verso tutte le differenze che li attraversano e verso realtà sociali ed umane che necessitano un riconoscimento.

Ma soprattutto dalla voglia di aprire un dibattito il più possibile  libero da pregiudizi e ideologie. [Read more…]

Cosa vedono le/i sex-workers

Dal blog del Collettivo di Sex Workers e femministe Ombre Rosse:

Perché mai una donna consapevole sceglie di fare la sexworker?

Questa è una domanda che sentiamo ripetere spesso, o meglio non viene posta in questi termini, molto più semplicemente si afferma che non è possibile e che se ci sono persone che hanno scelto liberamente il lavoro sessuale c’è sempre qualcosa che non va, a cominciare dalla consapevolezza.

[Read more…]

#Nuova Zelanda – Georgina Beyer: la prima sindaca e deputata trans ex sexworker del mondo

da QUI (traduzione di Paolo Bello)

Nuova Zelanda

Alex Casey parla con Georgina Beyer, la prima sindaca transgender e parlamentare del mondo, e della sua vita straordinaria.

[Read more…]

#Firenze: ordinanza anti-prostituzione e boicottaggio del sex work

A Firenze il sindaco ha deciso di punire i clienti delle prostitute attraverso un’ordinanza che sarebbe mirata a contrastare lo sfruttamento della prostituzione e la tratta. L’ordinanza così interpretata senza che vi sia una legge nazionale che ne avalli il contenuto parrebbe essere materia di ricorso per chi sa che la polizia municipale non può impedire la prostituzione che in Italia è legale. La legge Merlin infatti non indica alcuna punizione per il cliente. Secondo ultime sentenze anche il favoreggiamento indicato come accusa verso chi affitta un appartamento ad una sex worker e a chi lo condivide con essa, sia una collega o il marito o il figlio, viene a cadere se non si tratta di favoreggiamento vero e proprio da parte di chi fa reale sfruttamento della prostituzione. Dunque non si capisce come e perché un’ordinanza del sindaco dovrebbe costare sanzioni e soprattutto perché mai non si ascolta chi quel mestiere lo pratica invece che intervenire in maniera paternalistica dall’alto operando di fatto una proibizione nei confronti del sex working in generale.

[Read more…]

Riflessioni di una sex worker femminista

Il 20 gennaio 2018 alla casa internazionale delle donne è stato organizzato un evento da  Spazio Incontro dal titolo “sex work is work. Riflessioni sul sexwork, tra stigma e autodeterminazione”.

L’iniziativa nasceva dal desiderio di interrogare i femminismi sulla reale capacità di inclusione verso tutte le differenze che li attraversano e verso realtà sociali ed umane che necessitano un riconoscimento.

[Read more…]