Annunci

AAA Cercasi donna per Matteo, quello che ha scritto su Rolling Stones

Matteo Vicino, scrive questa confessione fiume nientemeno che su Rolling Stones.

Non fosse per lo sforzo compiuto, pur se con scarso successo devo dire, tutto l’articolo potrebbe essere sintetizzato in un rigo: Le donne vere non esistono più e io invece sono un uomo vero e vorrei farmi una famigghia.

[Read more…]

Annunci

Dei riti funerari di Sicilia

Trovarsi in un pub di Dublino e parlare delle tradizioni funerarie di quella tal particolare zona siciliana come di altre zone influenzate dalla cultura greca. Io non ricordo i cori delle prefiche, le chiancimorti, ovvero le donne pagate apposta per urlare al posto dei membri della famiglia. Quel che ricordo è l’interminabile rito che iniziava con il lavaggio e vestimento della persona defunta. Da lì trascorrevano un paio di giorni con il morto in mezzo ad una stanza svuotata per l’occasione, incorniciata da molte sedie lungo le pareti. Accanto al morto c’erano le donne della famiglia. La moglie, la figlia, la sorella, la madre. Una di queste persone urlava come se non ci fosse un domani.

[Read more…]

Ballata di una “troia” antifascista

Ma si, sono una femmina che se non fosse per i poveri stranieri non scoperebbe proprio mai, questo è quanto affermano i fasci che mi riempiono di complimenti e fanno slut shaming sulle donne che hanno preso parte ai vari cortei antifascisti ieri.

Certo, si, sono una che se la trapanerebbe solo un ne_ro perché i ne_ri si pigliano gli scarti italici, ma anche il mio culo è vostro, perché di nazionalità italiana e allora vi sentite in dovere di dire che dovreste tenerlo sbiadito, giammai mischiato a colori scuri, come se in Italia non vi fossero quelli con la pelle scura o come se la pelle scura abbia qualcosa a che fare con il puzzo merdaiolo che gravita in testa ai fascisti. [Read more…]

#Firenze: ordinanza anti-prostituzione e boicottaggio del sex work

A Firenze il sindaco ha deciso di punire i clienti delle prostitute attraverso un’ordinanza che sarebbe mirata a contrastare lo sfruttamento della prostituzione e la tratta. L’ordinanza così interpretata senza che vi sia una legge nazionale che ne avalli il contenuto parrebbe essere materia di ricorso per chi sa che la polizia municipale non può impedire la prostituzione che in Italia è legale. La legge Merlin infatti non indica alcuna punizione per il cliente. Secondo ultime sentenze anche il favoreggiamento indicato come accusa verso chi affitta un appartamento ad una sex worker e a chi lo condivide con essa, sia una collega o il marito o il figlio, viene a cadere se non si tratta di favoreggiamento vero e proprio da parte di chi fa reale sfruttamento della prostituzione. Dunque non si capisce come e perché un’ordinanza del sindaco dovrebbe costare sanzioni e soprattutto perché mai non si ascolta chi quel mestiere lo pratica invece che intervenire in maniera paternalistica dall’alto operando di fatto una proibizione nei confronti del sex working in generale.

[Read more…]

Livorno: il fascismo ha sbagliato quartiere

Da SLUM:

È stata una giornata iper-adrenalinica. Se già ci era bastato Salvini, adesso Giorgia Meloni, nel quartiere più multiculturale e, visto l’insediamento di nuovi fondi innovativi, più “queer” di Livorno era proprio poco indicata. Dimostra che la suddetta, come ricordavano gli striscioni, la nostra città non la conosce affatto. Oserei dire che è un qualcosa di aggiunto alla lista di cose di cui parla, ma che non conosce se non con superficialità.

[Read more…]

Solidarietà a Cecilia Strada: un’altra vittima di commenti fascisti e sessisti

Eccoci. Non abbiamo ancora finito perché loro, i fascisti, non hanno ancora finito. Il successo della manifestazione del 1o febbraio li ha fatti rosicare e non potevano che prendersela con le donne giudicandone l’aspetto, sessualizzandole, continuando a insistere sul fatto che se italiane e rifiutano i fascisti dunque meritano di essere stuprate e fatte a pezzettini dai neri.

[Read more…]

Corpi che dicono no al fascismo: e i fascisti ti augurano lo stupro!

Lei scrive:

Macerata, manifestazione del 10 Febbraio : l’intento è promuovere gli ideali di pace e non – violenza, partecipo.

[Read more…]