Thordis Elva e Tom Stranger: “La nostra storia di stupro e riconciliazione”

 

Dopo aver pubblicato una doppia intervista per spiegare quel che è stato raccontato su Ted, nel corso di un talk in cui stupratore e stuprata hanno parlato di quello che era successo, ci è stato chiesto di tradurre il contenuto del titolo e Beatrice Toniolo l’ha fatto. [Read more…]

Advertisements

#DonneDellEst #ParliamoneInsieme: il sessismo non sta solo in un programma Rai!

Il programma “parliamone insieme” (delle cavolate sessiste condite di stereotipi razzisti) è stato eliminato, con gioia di chi ha richiesto il provvedimento. Orrenda la puntata come orrende lo sono tante. Qui, però, si è alzato il muro di polemiche che trova sessismo nelle cose evidenti, come questa, e invece lascia intatti altri spazi e momenti in cui, per esempio, si parla per ore della facoltà delle donne di poter “tradire” il marito, delle ragazzine di vestirsi in un certo modo o della gioventù bruciata che va nelle discoteche e amoreggia, con biasimo estremo nei confronti dei genitori. Si lascia lì ogni momento in cui si esalta la maternità vissuta da donne che la praticano come se altrimenti non fosse possibile meritare la laurea in santità. Momenti di beatificazione per la famiglia etero/patriarcale, per l’omofobia mascherata da legittima “opinione”, per la vergine prima del matrimonio o momenti di linciaggio nei confronti di donne delle quali viene gossippato ogni singolo elemento delle loro vite private. Donne che si scusano, in diretta tv, per aver fatto questo e quell’altro, in uno schema che educa le donne ad essere sempre e solo in un certo modo, esistendo per il soddisfacimento maschile e per la gloria della mentalità nazional/popolare.

[Read more…]

Mamme degeneri e altre catastrofi: sulla madre del sedicenne suicida

Quando eccessiva è l’emozione, non controllo la tecnica. La mia narrazione si frammenta, come forse il suo stesso oggetto richiede, non essendo alcune questioni meritevoli di essere trattate come monoliti, ma come mosaici in cui ogni tassello racconta la propria storia, e la storia dei propri incastri.

[Read more…]

Dell’analogia giornalistica tra la roba vecchia e la moglie lanciata dalla finestra

15781709_1194826547251170_2219233953688423157_n

Update: l’articolo è stato modificato e si trova sul sito de Il Messaggero nella versione che potete vedere QUI

Si tratta di un tentato omicidio. Un tale ha massacrato di botte la moglie e poi l’ha buttata dalla finestra. Lei è sopravvissuta, almeno per quel che se ne sa, ma chi ne scrive nell’articolo de Il Messaggero trova utile ironizzare facendo analogie tra la roba vecchia lanciata la notte di capodanno e la moglie del violento, tra i botti del capodanno e quelli di chi litigava in quella casa.

[Read more…]

#Parma – Perché i media non rispettano le vittime trans?

media

 

di Ethan Bonali

Siamo uomini occidentali, la legge è alla base del nostro ragionare. La legge ci definisce tutti ma per le persone trans* il meccanismo è molto più visibile. Nel lessico usato dalla stampa non c’é traccia di carità ma vi è la persistenza della legge. La legge definisce Kelly come uomo relegandone la vera identità all’ambiente trans della prostituzione. L’identità diventa un travestimento per lavorare e non la causa che spinge delle persone ai margini. Abbiamo il capovolgimento della realtà che è tipico dei sistemi di discriminazione. Se ne rendono conto i giornalisti?

[Read more…]

Torto o Ragione: va in onda l’omofobia in Rai

puntata

Sergio scrive:

Vorrei segnalarti la puntata di ieri 19 Ottobre del programma “Torto o Ragione?” che ho avuto la pessima idea di vedere, incuriosito dall’argomento della puntata.

Un padre infastidito dalle “effusioni” che la figlia minorenne si scambia in casa con la sua fidanzata cita la moglie in giudizio per ottenere l’allontanamento da casa della fidanzata a cui la madre ha invece concesso libero accesso e che continua a difendere.

[Read more…]

L’efficacia politica dello spot del salone erotico di Barcellona

di Irina Aguiari

Apricots, salone erotico di Barcellona ha recentemente prodotto uno video pubblicitario per il 2016. Femminista e oltraggioso ha indignato la Spagna benpensante. È l’esempio di come uno spot erotico possa essere più efficace di una campagna elettorale.

[Read more…]