Antiautoritarismo, Antifascismo, Antirazzismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Critica femminista, R-Esistenze

Care amiche: non fate figli. La rivoluzione inizia da un rifiuto!

Da varie città d’Italia arriva segnalazione della presenza di manifesti con slogan omofobi e razzisti siglati da, indovinate un po’, nientemeno che quella organizzazione di buontemponi nostalgici fascisti di Forza N-Uova. In questi manifesti sono riuniti tre concetti chiave della loro propaganda da Dio/Patria/Famiglia: il controllo del corpo delle donne a scopo riproduttivo affinché diano figli alla patria, con relativo premio alla miglior partoriente secondo il Duce (immagino), affinché collaborino al progetto di pulizia etnica (figli italici, giammai figli di immigrati), affinché affermino che l’unico modello di famiglia esistente è quello etero basato su stereotipati ruoli imposti dalla croce biologica.

Continue reading “Care amiche: non fate figli. La rivoluzione inizia da un rifiuto!”

Annunci
Autodeterminazione, Coming Out, Comunicazione, Contributi Critici, Personale/Politico, R-Esistenze

Attori etero per ruoli gay?

Tratto da “Pop Culture Advice: Should Straight Actors Play Gay Roles?”

Di Carson Blackwelder@cblackwelder

Continue reading “Attori etero per ruoli gay?”

Antiautoritarismo, Autodeterminazione, Critica femminista, Femministese, R-Esistenze

Arcilesbica come Salvini: donne libere soltanto di fare quel che loro ordinano!

Alcune componenti e/o simpatizzanti di Arcilesbica, mi pare in malafede, attribuiscono alle sex workers e a chi le sostiene i pensieri filofascisti della Lega Nord sulla prostituzione. In realtà la lega vuole le case chiuse, come mussolini a suo tempo, invece le sex workers e le femministe che le supportano, chiedono regolamentazione per quelle che scelgono liberamente le quali vorrebbero autogestire il proprio lavoro in cooperative o simili. non si è mai parlato di case chiuse, anzi.

Continue reading “Arcilesbica come Salvini: donne libere soltanto di fare quel che loro ordinano!”

Antiautoritarismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Contributi Critici, Culture, R-Esistenze

L’invenzione della “eterosessualità” 

Traduzione di @narcobaleno

da BBC Future – 16 Marzo 2017 

di Brandon Ambrosino

L’invenzione della “eterosessualità” 

Il Dizionario Medico Dorland del 1901 definiva l’eterosessualità come una “eccessiva o perversa attrazione verso il sesso opposto”. Più di due decenni dopo, nel 1923, il dizionario Merrion Webster la definiva similmente quale “morbosa passione sessuale per una persona del sesso opposto”. Non fu che nel 1934 che l’eterosessualità venne impreziosita col significato che ci è familiare oggi: “manifestazione di passione sessuale per una persona dell’altro sesso; normale sessualità”.

Continue reading “L’invenzione della “eterosessualità” “

Affetti Liberi, Autodeterminazione, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze, Sessualità, Storie

Sono gay e lo sono da sempre

lei scrive:

Sono gay.
Sono gay e lo so dalle elementari, da quando avevo otto anni e tutte le mie coetanee cominciavano ad interessarsi ai maschietti e a fantasticare su un futuro accanto a loro. Ma io no, e ricordo di aver pensato che ‘gay’ era proprio quello che ero la prima volta che mi hanno spiegato cosa significasse. Non gli detti peso, ero una bambina e non mi sembrava un problema. Un giorno, in quinta, cominciarono a prendermi in giro chiamandomi lesbica, insistevano con cattiveria e ridevano di me. Sapevo che avevano ragione, e per la prima volta sentii tremendamente sbagliata per come ero e cominciai a convincermi che l’unico modo per vivere una vita felice sarebbe stato farmelo passare. Mi nascosi e piansi tutte le mie lacrime.

Continue reading “Sono gay e lo sono da sempre”

Antisessismo, La posta di Eretica, Personale/Politico, Storie

Il machismo che fa male agli uomini

Lui scrive:

“Voglio restare anonimo, e raccontare la mia storia come fanno tante persone su questo blog che seguo giornalmente da almeno due anni. Sono un uomo di 26 anni (si, mi definisco ‘uomo’ anche se a 26 noi tutt* siamo considerati ragazzini) e ho modellato la mia vita cercando di essere qualcun altro, facendo fuggire persone che a me tenevano, ma anche persone che non mi amavano affatto.

Continue reading “Il machismo che fa male agli uomini”

Antiautoritarismo, Autodeterminazione, Critica femminista, Personale/Politico, R-Esistenze, Violenza

#Stonewall: non dimenticate mai a chi dovete la vostra libertà!

da QUI (traduzione di Antonella)

“Questa e’ Marsha.
Marsha 48 anni fa indosso’ un abito da donna (quando questa cosa era contro la legge) e prese la metro verso Greenwich Village per andare a ballare (in un posto che era contro la legge), a ballare con uomini (quando anche questo era illegale). Fece festa fin dopo l’una di notte, insieme ad un gruppetto di giovani senzatetto, sex workers, lesbiche butch, pazze e altra gente non-conforme al proprio genere che voleva semplicemente ballare. Perche’ quello era lo scopo principale dello Stonewall Inn: ballare.

Continue reading “#Stonewall: non dimenticate mai a chi dovete la vostra libertà!”

Antiautoritarismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Coming Out, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze, Storie, Violenza

Mi chiamavano “femminiello”

Lui scrive:

Ciao,
non so esattamente cosa sto scrivendo, né a chi sto scrivendo, ma sento l’urgenza di buttare fuori un po’ di rabbia perché potrei soffocare, stasera più che mai. Chiedo scusa a chiunque stia, in questo momento, dall’altro lato dello schermo perché forse ha di meglio da fare che leggere lo sfogo di uno che ha imparato tardi anche ad allacciarsi le scarpe e non ha mai imparato a difendersi dalle parole. Questo non è il mio vero nome e, naturalmente, questo non è il mio vero contatto. Ciò mi permette, forse per la prima volta in tutta la mia vita, senza timore, né imbarazzi, di raccontare un po’ di cose, di sputare un po’ di veleno e pregare di guarire, anche solo per un paio di ore, perché sono Continue reading “Mi chiamavano “femminiello””