Autodeterminazione, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze

Donna che ha superato la menopausa cerca uomo più giovane con cui fare sesso

Nel corso della mia vita ho avuto diverse relazioni e la cosa che consideravo più importante è sempre stata l’affinità sessuale. Stare con una persona che non mi piace non è bello e so che dico questo perché me lo posso permettere. Ho un lavoro, sebbene precario, e sono abbastanza autonoma da non aver bisogno di una presenza costante nella mia vita. A chi mi dice che dovrei fare figli e pensare alla vecchiaia dico che sono già una donna matura e quando rischierò di essere dipendente da qualcuno preferisco scegliere di finirla. Che vita sarebbe dopotutto?

Tante donne che ho incontrato restano con uomini che non desiderano più. Non fanno sesso da tanto tempo e restano insieme per paura del cambiamento, perché non hanno il coraggio di lasciare un posto sicuro per lanciarsi di nuovo nella costruzione di una vita basata sulla precarietà. Ma vedo i loro volti, le loro espressioni, e so che non sono felici. Possono raccontarsela mille volte e in vari modi ma la verità è che se non fanno del buon sesso sfioriscono, stanno male e finiscono per sognare ad occhi aperti qualcuno che le faccia sentire di nuovo vive. Sembrano parole vuote, luoghi comuni, e rispetto ogni scelta e ogni preferenza possibile. Ciascuno trova felicità come e dove vuole. Io non riesco a trovarla nella staticità, nella routine e non importa se sono adulta, non più così attraente e con molti chili in più. Non mi affido ad una persona ringraziando il cielo di averla trovata.

Voglio e chiedo del buon sesso. Una vita affettiva che dipenda dal presente e scambi intelligenti e sensuali. Non piaccio a molte persone, ne sono consapevole e non è più facile come lo era quando avevo 20 o trent’anni ma non importa se ricevo un rifiuto. Mi piace provarci. Non virtualmente perché di amanti virtuali ne ho avuti e non mi soddisfano tanto. Alla fine preferisco mollarli quasi subito. Mi piacciono uomini in carne e ossa più giovani, come ad alcuni uomini piacciono donne più giovani. A loro è permesso e a me no? I tempi sono cambiati e non mi considero patetica o sola nelle mie decisioni.

Mi piace innamorarmi e sentire una passione che non resta per sempre ma sono felice di poterla provare perché dà senso alla mia vita, mi spinge a fare scelte creative e mi fa sentire bene. Mi piacciono più giovani, legati alla voglia di esistere, generosi nel sesso e che mi mostrino desiderio, con attenzioni e approcci che rispettano me, come donna, come persona, per la mia intelligenza e il mio corpo. Ci sono tanti uomini single là fuori e per quanto possa sembrarvi strano mi capita frequentemente di incontrare uomini di vent’anni meno di me che vogliono accasarsi. Io invece no, nel modo più assoluto. Lo stereotipo della donna adulta che vuole una persona accanto non mi appartiene.

Continue reading “Donna che ha superato la menopausa cerca uomo più giovane con cui fare sesso”

Annunci
Autodeterminazione, R-Esistenze

Monitorando il sesso praticato in #Meno&Pausa

Straordinaria notte di sesso, si fa per dire. Il mio compagno ha brindato al suono di un divertito “‘assafaamaronna”. Io ho risposto accettando la benedizione della beddamatre santissima. Unendo i saperi delle nostre radici culturali abbiamo abbinato le carnagioni presupponendo una differenza che in realtà non è così sostanziale. Dovremmo essere entrambi scuri ma io sono chiarissima e lui lo è poco meno, ma poco poco. Abbiamo iniziato dei preliminari ariani, giusto per politicizzare l’evento e obbedire ad una delle future regole imposte dalla Lega. Il sesso ariano sarà il futuro, potete esserne sicuri.

Continue reading “Monitorando il sesso praticato in #Meno&Pausa”

Antisessismo, Autodeterminazione, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze, Storie

La differenza tra una fantasia di dominazione e lo stupro

Lei scrive:

Ho avuto un’avventura virtuale, tempo fa, e il tizio con cui chiacchieravo e sperimentavo sesso virtuale era disponibile ad un rapporto di dominazione che mi è sempre piaciuto. Lui dominante e io dominata. Si chiama bdsm e non c’è niente di male nel praticarlo se mi piace ed è consensuale. Lui era un amico di una mia amica e pensavo fossi al sicuro, qualunque cosa dicessi o gli mostrassi.

Continue reading “La differenza tra una fantasia di dominazione e lo stupro”

Antisessismo, Autodeterminazione, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze, Sessualità, Storie

Sono brutta e mi sento rifiutata sessualmente

Lei scrive:

Cara Eretica,

ho 48 anni e sono una donna “brutta”. Fuori forma, pesante, molle. Ho desideri sessuali come molte altre donne e tento di trovare qualcuno con cui fare sesso. Soltanto quello. Non mi voglio sposare, non voglio una convivenza, non voglio impegni duraturi e non credo che l’amore duri più di un tot. Mi manca la passione, l’eccitazione e dato che dalle mie parti non si batte chiodo provo a incontrare persone sul web.

Continue reading “Sono brutta e mi sento rifiutata sessualmente”

Antisessismo, Autodeterminazione, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze, Sessualità, Storie

Perché non sono libero di dire che mi piace essere dominato?

Lui scrive:

“Ciao!
Intanto complimenti per la pagina, che a volte seguo. Su alcune posizioni sono molto d’accordo con voi, su altre meno, ma apprezzo sempre la vostra apertura mentale.
Ho letto che in tempi recenti avete parlato di uomini con desideri masochisti e mondo bdsm, e ciò mi ha fatto piacere perché non è un tema che non si affronta spesso, sembra quasi che ci sia una sorta di oscurantismo e di timore a parlarne.

Continue reading “Perché non sono libero di dire che mi piace essere dominato?”

Antisessismo, Autodeterminazione, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze, Sessualità, Storie

Il mio compagno chatta con altre donne e io sono felice così

Lei scrive:

Cara Eretica,

mi sono sempre chiesta perché tanto livore da parte delle donne quando si parla di “tradimento”. Il fatto è che più spesso non se la prendono con lui ma con l’altra. E’ lei la zoccola tentatrice. Lui solo un povero scemo che si è fatto manipolare. E in questo quelle donne ricalcano la cultura patriarcale. La donna diavolo tentatore, Eva e il suo peccato originale, l’uomo è sempre puro perché il peccato nasce con lei e coinvolge lui suo malgrado.

Continue reading “Il mio compagno chatta con altre donne e io sono felice così”

Antisessismo, Autodeterminazione, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze, Sessualità, Storie

Cos’è il sesso delle “donne”?

Da come balli si vede che sei una “calda”, dice un tizio al pub. Rispondo che la calura mi sale in varie occasioni. Attendo la menopausa per condividere tutto il mio sudore. Allora risponde che gli fa piacere che io sono una ragazza seria. Ma seria in che senso? Io non sono seria. La do volentieri e della serietà non so che farmene. Lui è disorientato. Certi uomini non sono abituati alle donne che gli tolgono i pensieri e le parole di bocca. Se lui non può forzarmi a dire che ci sto allora cosa gli resta da fare? Passa alla successiva, un po’ più ritrosa e io continuo a ballare volentieri. Mi sono sempre chiesta come sia possibile che esista tanta stupidità concentrata in un solo individuo, eppure di persone così ne incontro parecchie e non si tratta solo di uomini. Una collega un giorno mi vide in atteggiamento sospetto con un collega di grado lievemente superiore e disse alle altre che gliela davo per fare carriera. Però la mia carriera aveva raggiunto l’apice al quale può sperare una precaria. Lui mi piaceva e mi piacque ancora di più una sera che di punto in bianco mi si distese sulle gambe, fingendo di dormire, mentre mi toccava fino a farmi venire. Nel frattempo io ero impegnata in una conversazione particolarmente seria. Ebbi un orgasmo quasi muto. Solo il rossore al viso poteva tradire il mio stato. Mi giustificai togliendo la camicetta e restando in reggiseno. Che caldo, mammamia.

Continue reading “Cos’è il sesso delle “donne”?”

Antiautoritarismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Diario di Thelma, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze, Sessualità, Storie

Menopausa e narcisismo

di THELMA

Cara Eretica, ti racconto una storia che ritengo contenga utili spunti di riflessione.
Le vicende risalgono a questa estate ma alcune premesse sono indispensabili per la comprensione del racconto.

Continue reading “Menopausa e narcisismo”