Antiautoritarismo, Antifascismo, Antirazzismo, R-Esistenze

Sgomberare bambini coi libri e occultare notizie sui fascisti armati

Foto di Cecilia Fabiano – Sgombero di Primavalle

 

Due notizie che dovrebbero far riflettere su quello che è lo stato delle cose. Dal un lato lo sgombero di Primavalle. Famiglie povere con bambini  che altro non hanno da portare via con se’ se non i libri. Pericolosi, vero?

Dall’altro ci sono dei fascisti che nascondevano una quantità enorme di armi e perfino un missile terra aria. Si stavano preparando a fare una guerra?

Continua a leggere “Sgomberare bambini coi libri e occultare notizie sui fascisti armati”

Antiautoritarismo, Antifascismo, Antirazzismo, Contributi Critici, R-Esistenze

Indagateci tutti: il nostro manifesto per la Sea-Watch

di Flavia Fedele (da mardeisargassi.it)

Indagateci tutti. Come Carola Rackete, il capitano di cui vorremmo avere il coraggio. Indagateci perché per noi la Sea-Watch non avrebbe dovuto essere altrove se non ancora più vicina alle coste di Lampedusa, vuota di quei passeggeri stremati dal viaggio, dalla disperazione, dai giorni più caldi dell’anno. Continua a leggere “Indagateci tutti: il nostro manifesto per la Sea-Watch”

Antiautoritarismo, Antifascismo, Antirazzismo, Autodeterminazione, R-Esistenze

Liberate Carola Rackete. Criminale è chi vuole arrestare la solidarietà!

Carola è stata arrestata. Non senza il coro di razzisti che dicono “Spero ti violentino questi negri“. E’ stata arrestata con grande felicità di Salvini e di tutti gli ignoranti che continuano a sparare slogan di merda senza senso logico. Solita retorica: come quelli dei centri sociali, radical chic, figlia di papà, addirittura definita “negriera” quando i veri negrieri sono coloro i quali nella tratta degli schiavi hanno incatenato e venduto esseri umani per il profitto dei bianchi.

Continua a leggere “Liberate Carola Rackete. Criminale è chi vuole arrestare la solidarietà!”

Antiautoritarismo, Antifascismo, Antirazzismo, R-Esistenze

Ricordate gli ebrei: la delazione, il reato di soccorso. Erano leggi dello Stato. Qualcuno fece bene a disobbedire!

Quello che succede in Italia non ha senso, mi dico. Come può la gente dimenticare ogni cosa? Eppure tutti si dichiarano solidali con gli ebrei e ricordano la shoah, tranne i negazionisti nazisti che insistono con l’idea che si sia trattato di un trucco. Ma noi sappiamo, l’abbiamo già vissuto, quel che rappresenta la banalità del male. Quando i nazisti deportavano ebrei, rom, omosessuali, donne, lesbiche, trans, partigiani, preti solidali che nascondevano i disgraziati destinati ai lager, era tutto “legale”. Perché sono i potenti che fanno le leggi e poi dichiarano reato quel che reato non dovrebbe essere considerato mai.

Continua a leggere “Ricordate gli ebrei: la delazione, il reato di soccorso. Erano leggi dello Stato. Qualcuno fece bene a disobbedire!”

Antiautoritarismo, Comunicazione, R-Esistenze

Il Gruppo “Azzurre” va incoraggiato e non segnalato

L’altro ieri abbiamo ricevuto alcune segnalazioni per il gruppo “Azzurre” basate sul fatto che nella descrizione c’era un “Sono quattro lesbiche, basta soldi” tratto da una citazione offensiva di Belloli di cui La Falla aveva parlato qualche giorno fa. Senza pensarci troppo e senza verificare ho pubblicato una delle mail che invitava alla segnalazione di massa del gruppo per farlo chiudere.

Continua a leggere “Il Gruppo “Azzurre” va incoraggiato e non segnalato”

Antiautoritarismo, Antifascismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Critica femminista, R-Esistenze

Perché l’estrema destra dell’Europa sta prendendo di mira gli studi di genere

Donne in lotta in occasione del Congresso per la famiglia a Verona.

 

Articolo in lingua originale QUI.- Traduzione di Ori Guzz del Gruppo di lavoro Abbatto i Muri.

Scritto da Eliza Apperly

Un modello progressivo di attacchi, in tutta l’Europa, correlato sia alla convenienza elettorale sia allo scontro di idee.

Continua a leggere “Perché l’estrema destra dell’Europa sta prendendo di mira gli studi di genere”

Antiautoritarismo, Autodeterminazione, R-Esistenze

Irlanda- La Sex Workers Alliance si è dichiarata “inorridita” in seguito all’incarcerazione di due prostitute, una delle quali incinta.

Articolo in lingua originale QUI. Traduzione di Luca del gruppo di lavoro Abbatto i Muri.

di Laura Lynott

La Sex Workers Alliance si è dichiarata “inorridita” in seguito all’incarcerazione di due prostitute – una delle quali incinta.

Continua a leggere “Irlanda- La Sex Workers Alliance si è dichiarata “inorridita” in seguito all’incarcerazione di due prostitute, una delle quali incinta.”