Pensieri Liberi, Personale/Politico

Cerchi manuali su come finisce un amore? Eccolo qui!

Da un paio di giorni vi straccio le ovaie con tutte le mie beghe autocommiseranti. Poi ho chiuso il computer, ho cercato un audiolibro su come rinascere dopo che finisce un amore e giusto mentre ascoltavo un tale che non sa cosa sia la disoccupazione o la disabilità mi sono resa conto di quanto sono caduta in basso. Non mi è permesso. Sto assumendo una terapia contro la depressione, non posso permettere di mandare tutto in malora, amore finito o non finito amore un cazzo. C’è la mia vita in ballo e dunque vediamo cosa c’è da fare.

Primo: ripassare il tono di rosso sui capelli perché il grigio dà sempre l’idea di una pallida creatura della notte, un po’ un fantasma nel mio caso giacché la mia pelle è decisamente chiara. Dunque usiamo toni da battaglia. Rosso per i capelli e nero per le unghie, di nuovo. Poi basta nascondere il muso sotto il lenzuolo. E’ ancora giorno e il sole brilla. Devo sicuramente uscire di più, una passeggiata oggi, una domani, una dopodomani e passando per negozi magari chiedere se hanno bisogno di una mano, una cosa tipo cercare un lavoro ma non dando l’idea che ti sia indispensabile perché i datori di lavoro sentono la puzza di miseria lontano un miglio, ci sono già passata, e quando la sentono o ti offrono di ripulirgli il cesso a un euro l’ora oppure ti cacciano perché non sei in tono con i colori che ha scelto per il brand.

Continua a leggere “Cerchi manuali su come finisce un amore? Eccolo qui!”