6 cose che le femministe bianche possono fare per le femministe nere

Il seguente contributo è stato pubblicato su http://www.locarconio.com/, web spagnola femminista e collaborativa. L’autrice dell’articolo, che è diventata più nota sul web da poche settimane, si chiama Desirée Bela-Lobedde ed è una blogger spagnola e nera (nata a Barcellona da genitori guineani) che definisce se stessa come “afro-femminista, buddista e madre”. Il suo blog nasce […]

Sono musulmana e tutto ciò che vedete di me è il velo

Lei scrive: Ciao, seguo questa pagina e l’amo. Sono una giovane donna, felice di essere donna, non voglio diventare come nessun uomo in futuro, non voglio i ‘loro diritti’ voglio i miei. Voglio che nessun uomo mi dica cosa fare o non fare della mia vita, come vestirmi o non farlo. Voglio che nessuno si […]

Sono figlia di musulmani: non chiedetemi di rinnegarli!

Lei scrive: Cara Eretica, scrivo a te perché so che ascolti e riporterai le mie parole senza cambiarle e senza giudicare. Sono figlia di una famiglia di immigrati, nata e cresciuta in Italia, da genitori musulmani e sorella che non pratica nessuna religione. I miei genitori non ci hanno mai costrette a fare niente e leggere […]

Zahra Ali: Decolonizzare il femminismo

Da IncrociDegeneri: Intervista pubblicata in francese l’11 giugno 2016 da Ballast, rivista collettiva di creazione politica (on line & su carta). Traduzione di Elisabetta Garieri Mettere insieme femminismo e islam non è cosa che si faccia senza crear problemi: spesso i femminismi occidentali temono l’intrusione del religioso (patriarcale e regressivo), mentre gli spazi musulmani temono il ricatto […]

La Polizia fa spogliare le donne che indossano il #burkini

  Ripubblico questo pezzo da DinamoPress. Vale la pena leggerlo. >>>^^^<<< Cosa può un costume: di burkini, bikini e corpi degli altri di Natascia Grbic In alcune spiagge della Francia è stato vietato dai sindaci l’uso del burkini, il costume da spiaggia intero che viene indossato dalle donne musulmane. Manuel Valls plaude a questa scelta, […]

Lorella Zanardo e la miseria di un certo tipo di femminismo

da CortoCircuito: Dopo le recenti affermazioni della signora Zanardo su burkini e varie, pensiamo valga la pena diffondere il contributo che trovate qui sotto, scritto da Clara Zetkin, rivoluzionaria tedesca e compagna di Rosa Luxemburg. Sempre sul tema, segnaliamo anche l’interessante libro di Dominique Karamazov (qui completo in Pdf) scritto nel 1977 in aperta critica verso certe […]

Sotto il velo dell’impostura. Di burka, burkini e PornoBurka

da IncrociDegeneri: Nel mezzo di una strada moderna della Barcellona alternativa e diversa, cosmopolita, appare senza complessi, senza rimorsi, senza colpa apparente, senza aver chiesto permesso né averne avuto, né più né meno, un burka. Una donna sotto un burka, sarebbe giusto dire, ma il primo termine non importa. Di donne ce ne sono molte, […]

Vietare il burkini? #Zanardo concorda con le neocolonialiste francesi!

leggo l’ultima intervista alla zanardo, nella quale lei sostanzialmente dice che ha tanti amici musulmani ma è d’accordo con chi vuole vietare il burkini . praticamente è come dire che non sono omofoba però le coppie gay non possono avere un figlio con la gpa. un po’ come un certo discorso della lega la quale non […]

L’anticapitalismo di convenienza delle missionarie del nuovo ordine femminista

Vi ricordate il pezzo della femminista Nancy Fraser che ad un certo punto dichiarò come il femminismo, un certo femminismo, quello bianco, coloniale, ricco, che aveva deciso di non considerare la differenza di classe (e neppure di razza in verità) mentre diffondeva il verbo sulla questione della violenza sulle donne, fosse l’ancella del capitalismo? Ve la […]

Quel femminismo razzista e classista che usa i corpi delle donne

Lo vediamo in questi giorni, ancora impegnate a tentare una resurrezione, speculando sui fatti di Colonia. Di cos’altro potrebbero parlare donne che di femminismo non sanno niente e che tutto quel che sanno dire è solo qualcosa di scontato, banale, alla ricerca di una impossibile unità delle donne a qualunque costo. Le donne sono diverse. […]

Violenze a #Colonia NON erano organizzate. Caccia allo straniero invece si!

Il Corriere scrive: “Nessuna organizzazione dietro le molestie seriali di Colonia. Dalle indagini sulle molestie avvenute e denunciate nella notte di San Silvestro finora non risulta che gli attacchi alle donne a Colonia siano stati «organizzati o guidati». Lo ha sostenuto il direttore generale dell’anticrimine del Land del Nordreno Westfalia nel rapporto presentato a una […]

Stereotipi sessisti e immaginari neocoloniali: buon anno da L’Espresso

di Marta Panighel Gli occhi terrorizzati, invocanti aiuto, di una donna musulmana vestita di un niqab. Accanto, una giovane modella nuda, magra, bianca. È questa la prima copertina dell’anno de L’Espresso: un mix di neo-orientalismo e neo-colonialismo, una visione dicotomica che ripropone lo stereotipo di un Oriente arcaico, popolato da donne vittime, rinchiuse negli harem […]

Giulia Innocenzi: sull’Iran non hai capito niente!

Giulia Innocenzi è andata in viaggio in Iran. Descrive quel viaggio sul suo blog e racconta un paese visto con gli occhi di una occidentale un po’ disinformata che, suo malgrado, si presta a legittimare un quintale di islamofobia e neocolonialismo. Solidarizzo con lei e non nego affatto che in Iran, come altrove, esistano pressioni maschiliste […]

Stronzate che le femministe bianche devono smettere di fare

Testo originale tratto da QUI. Traduzione di Nicole Siri e Agnes Nutter. Buona lettura. >>>^^^<<< Stronzate che le femministe bianche devono smettere di fare Sono una femminista bianca*, e lasciate che vi dica una cosa: il femminismo bianco fa schifo. È esclusivo, oppressivo, e contribuisce a marginalizzare ulteriormente le persone su cui la misoginia ha maggiore […]

Qual è l’approccio sbagliato per gli studi di genere nel medio oriente?

Il titolo letterale di questo pezzo è “Come non fare gli studi di genere nel medio oriente“, e così Maya Mikdashi, autrice di questo articolo, spiega in dieci punti il perché non bisogna realizzare gli studi di genere in medio oriente senza tenere conto del fatto che ignorare una serie di elementi vorrà dire che si […]