Acchiappa Mostri, Antiautoritarismo, Violenza

L’omosessuale puttaniere, mostro del giorno!

Dopo la faccenda delle babysquillo i media dedicano attenzione morbosa a quella dei babyprostituti. Si tratterebbe di ragazzi dai 13 anni fino ai 17, minorenni, in alcuni casi consapevoli e in altri intercettati/indotti a vendere servizi sessuali da un altro adolescente rumeno. Coinvolti adulti dai 40 ai 60 anni che volevano “carne giovane”. In un caso si sarebbe trattato di coercizione e stupro perché per ottener servigi avrebbero fatto ubriacare un tredicenne.

Sui media filtrano le intercettazioni, ragazzi dalla sessualità attiva che si dispiacciono di mamme che vorrebbero loro finissero i compiti prima di uscire, genitori inconsapevoli, perché il pericolo è altrove, quell’internet in cui qualunque pedofilo può attaccare bottone con questi fanciulli che arrivano in quelle chat non si sa come. A pochi giorni dall’annuncio del ministro della giustizia che parla di certificato antipedofilia per chi vuole accedere a impieghi che hanno a che fare con i bambini (ma non per le associazioni di volontariato o per adulti che in qualunque sede, incluse quelle religiose, possono stare in relazione continua con i ragazzini) vediamo le forze dell’ordine impegnate a scovare sfruttatori che possano far male agli e alle adolescenti.

Continua a leggere “L’omosessuale puttaniere, mostro del giorno!”