Antisessismo, Critica femminista, R-Esistenze

Congresso Famiglia #Verona – La farsa continua: Il patrocinio del Ministro Fontana è giuridicamente inesistente

A seguito delle dichiarazioni di Conte sul ritiro del patrocinio al Congresso delle Famiglie di Verona, credevamo la questione fosse chiusa. E, invece, è di poche ore dopo la notizia del patrocinio del Ministro Fontana, tutt’ora visibile sulla homepage del Congresso, un evidente gesto di forza e sfida verso le associazioni e i cittadini che nei giorni scorsi si erano mobilitati contro la concessione del patrocinio.

Ora, la questione del patrocinio è stata grottesca fin dall’inizio. Ma pare che questo Governo non abbia ancora finito di stupirci.

La concessione del patrocinio da parte di Fontana è infatti nulla, sembrano esserci pochi dubbi al riguardo. Il Ministro della Famiglia è un Ministro senza portafoglio, il che significa che non ha un ministero alle sue dipendenze. In questo senso “dipende” dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, e di conseguenza può concedere il suo patrocinio solo attraverso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ovviamente, il Ministro ne era al corrente fin dall’inizio. Il Patrocinio contestato, infatti, era quello della Presidenza del Consiglio cui aveva scaltramente aggiunto la dicitura “Il Ministro per la Famiglia e le Disabilità”.

Continua a leggere “Congresso Famiglia #Verona – La farsa continua: Il patrocinio del Ministro Fontana è giuridicamente inesistente”

Attivismo, Autodeterminazione, R-Esistenze

#Bologna – 1/2/3 febbraio – A Lesbicx si parla di inclusione e intersezionalità

Uno, due e tre febbraio a Bologna si celebra Lesbicx. Un evento in cui il movimento lesbico si incontra per ribadire alcuni principi e raccontare le proprie rivendicazioni. Paola Guazzo, una delle relatrici dell’evento, lo introduce così:

Continua a leggere “#Bologna – 1/2/3 febbraio – A Lesbicx si parla di inclusione e intersezionalità”

Attivismo, Autodeterminazione, R-Esistenze

#Grosseto – Slumphilia, fare rete – di autogestione femminista e solidarietà attiva

Questo è il messaggio di una donna che adoro. Buona lettura e partecipate alle iniziative che propone.

>>>^^^<<<

Ciao Eretica, sono sempre io, Sveva Basirah, la tua affezionatissima e scassaovaia ❤

ti mando questa email per parlarti e parlare a tutt* di un evento imminentissimo, del progetto Sono l’unica mia o SLUM (nato grazie alla tua spinta) e del suo femminismo intersezionale e inclusivo.

Ci siamo presentate come SLUM alla plenaria di Non Una Di Meno a Bologna per leggere il nostro comunicato sul femminismo intersezionale, parlando di cosa sia per noi, di come lo mettiamo in atto e dei nodi che ci impegniamo a sciogliere, come il rigetto per il sexworking o per il velo islamico, e forse qualcun* adesso ci riconoscerà, spero più di qualcun*.

Continua a leggere “#Grosseto – Slumphilia, fare rete – di autogestione femminista e solidarietà attiva”

Antiautoritarismo, Antirazzismo, Antisessismo, Autodeterminazione, R-Esistenze

#Firenze, 16 settembre, 20.30: manifestazione contro la violenza di genere

A Firenze, il 16 settembre, alle 20.30 saremo in piazza per le ragioni raccontate in questo volantino. C’è tanto da dire e da fare. Vi aspettiamo per urlare insieme Basta alla cultura dello stupro e Basta sessismo.

Continua a leggere “#Firenze, 16 settembre, 20.30: manifestazione contro la violenza di genere”

Antiautoritarismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Comunicazione, Critica femminista, Personale/Politico, R-Esistenze

Non sono “pippe mentali”. L’abc femminista spiegato ai/alle newbies

Sulla pagina facebook è ricominciata la campagna body liberation front. Ciascuna invia una foto della parte di se’ che non preferisce o di cui va fiera e ci racconta quel che significa per lei. Quali stati d’animo sono legati all’essere magre, sovrappeso, troppo chiare di carnagione o con cellulite, smagliature, cicatrici e tutto quel che fa sentire ciascuna delle persone che si raccontano non a proprio agio con se stesse.

Continua a leggere “Non sono “pippe mentali”. L’abc femminista spiegato ai/alle newbies”

Attivismo, Autodeterminazione, Ethan Bonali, Personale/Politico, R-Esistenze

Intersex: la staffetta che fa la rivoluzione

di Ethan Bonali

Una rivoluzione nasce sempre apparentemente per caso, per tristezza o per allegria e talora con leggerezza.

Eravamo nel terrazzo di un’amica, rum in una mano e sigaro nell’altra e le stelle, coperte dall’inquinamento di Milano, sopra.

Eravamo online con un’amica che vive a Firenze.

Eravamo tutti connessi virtualmente e umanamente.

Non lo sapevamo, ma la staffetta era già in atto.

E così, con il sorriso, ci siamo detti: perché non provare a cambiare le cose?

Perché non provare a cambiare il modo di fare attivismo?

Perché una staffetta? E per cosa? Continua a leggere “Intersex: la staffetta che fa la rivoluzione”

Antiautoritarismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Critica femminista, Personale/Politico, R-Esistenze, Violenza

#26N – si va al corteo contro la violenza di genere nonostante le cyberbulle

sorellanze

la verità è che questa storia della sorellanza è parecchio opinabile. non dite che al solito si può generalizzare perché non serve. non sono tutte istigatrici d’odio o incattivite con chi alza la testa, dimostra autonomia intellettuale o pecca di presunta lesa maestà. c’è chi la politica la intende come rivalità accanitamente e lungamente ossessiva nei confronti di un’altra, singola, persona. progetta di distruggerla con ogni mezzo perché a suo dire sarebbe pericolosa e bisognerebbe “fermarla”.

Continua a leggere “#26N – si va al corteo contro la violenza di genere nonostante le cyberbulle”

Attivismo, Autodeterminazione, R-Esistenze

#Lisbona: Abbatto i Muri va in Tour

th_ccad228e7ddc598ee20c39c064aba411_galleria4

Giusto per dirvi che nei prossimi giorni un buon pezzo di Abbatto i Muri (non solo Eretica) si trova, ci troverete, a Lisbona a parlare di femminismi, studi di genere, nell’ambito del terzo congresso internazionale sugli studi di genere, il femminile in ambito italiano e portoghese. Parteciperà un sacco di bella gente e la discussione sarà istruttivissima di sicuro. Il 25 novembre parteciperemo al corteo indetto dalle femministe intersezionali, sempre a Lisbona. Per il resto parteciperemo alle iniziative, quelle che ci piacciono e che potremo raggiungere, parlando di lotte femministe a tutto tondo.

Perciò buona lotta e a presto con report il più possibile fedeli a quel che vedremo e faremo per rendervi partecipi di quel che accade anche fuori dai confini italiani.

Il programma delle giornate portoghesi lo trovate QUI

Baci & abbracci a tutt*