Foto di ragazze pubblicate su Instagram per qualche like in più

Lei scrive: “Cara Eretica, Sono una tranquilla ma decisa ragazza di 15 anni, che come tutti i suoi coetanei è discretamente attiva sui social network. Normalmente utilizzo ciò che mi viene dato da internet nella miglior maniera possibile: condivido le mie idee, mi informo, mi confronto, osservo e cerco di essere il più pacifica possibile. […]

Alcune slide su Revenge Porn e Cyberbullismo

Oggi presso un Liceo di Firenze, tra le altre cose (il percorso di NonUnaDiMeno, la Violenza di Genere) si è parlato di Revenge Porn e Cyberbullismo e abbiamo portato come contributo un insieme di slide di semplice lettura. Le condividiamo con voi [QUI il file pdf da scaricare] sperando possa esservi utile.

Alcune info utili per le vittime della Bibbia 3.0

Ancora sulla Bibbia 3.0, in relazione a quel che c’è da fare e agli errori che non bisogna commettere se non si vuole trasgredire le leggi vigenti in tema di pedopornografia.

Del contenuto della “Bibbia 3.0” si dice che sia una vera merda!

Inizia così: abbiamo parlato di foto sottratte a ragazze che le hanno consegnate a persone conosciute in rete o a fidanzati ora diventati ex. Le foto finiscono dritte in gruppi in cui le ragazze, bene che gli vada, vengono raggruppate sotto il thread #cagne o #troie. Come se fosse orribile di per se’ che queste […]

Scambiarsi foto online non è negativo: lo è la violazione della privacy!

lei scrive: cara eretica, ho conosciuto un ragazzo online. ci siamo scambiati foto delle nostre parti intime. abbiamo giocato ad eccitarci e nel farlo non ci è venuto in mente di essere in pericolo. io sono diffidente. non passo le foto a chiunque. deve esserci un’intesa, una corrispondenza d’amorosi sensi. un’amicizia che diventa desiderio a […]

A proposito della Bibbia 3.0 (revenge porn e altri abusi online)

Lei scrive: Ciao Eretica, ti scrivo a proposito della cartella di foto (parla del revenge porn ndb.) di ragazze online. Sono una di loro. Ho voluto dire la mia, perchè leggendo il post mi sono salite le sopracciglia fino all’attaccatura dei capelli e nonostante la temperatura polare, hanno iniziato a fumare il cervello e il cuore. Vorrei ringraziare […]

Siamo tutte Jenni Galloni

  Lei scrive: Ciao Eretica, scrivo questa lettera chiedendo di rimanere anonima. La “ragazza incinta di 25 anni trovata morta”, quella cui “la madre pubblica la foto choc del cadavere su Facebook” io la conoscevo. Forse lei non si ricordava nemmeno più di me, ho vissuto 7 anni a Bologna ma non vi abito più […]

Diletta Leotta: un’altra vittima di cyberbullismo e slut shaming

Non è passato molto da quando Tiziana Cantone si è suicidata perché ha subito cyberbullismo da chi ha messo in giro suoi video senza autorizzazione. Il carico di odio, lo squadrismo sessista e misogino hanno causato la sua morte. Abbiamo anche trascorso giorni a leggere, tra le frasi idiote e giustificazioni sputate, vomitate e balbettate, […]

Io, vittima di body shaming, volevo morire

Lei scrive: Ciao, questa vicenda di Tiziana e le diverse ragazze che stanno raccontando la propria testimonianza sul web hanno spinto anche me a raccontare la mia. Anche nella mia esperienza è presente un video, anche se di tipologia totalmente diversa da quello di Tiziana.

Anch’io sono Tiziana

Lei scrive: A 15 anni, ero la sfigata del paese. Troppo grassa, troppo poco curata, troppo interessata ai libri, troppo rumorosa, troppo strana. Per farmi accettare avevo due strade: accettare di essere costantemente bullizzata ( “certe botti”, sulle note di Ligabue, le prese in giro sulle mie stupide cotte, ma anche il portarmi in giro […]

Resistere alla violenza dell’immaginario

Cara Eretica, Ho riflettuto molto prima di scriverti, perché la vicenda di Tiziana Cantone sfida nel profondo la nostra stessa possibilità di analisi. Fiumi di inchiostro si stanno versando nel ricostruire paternalisticamente il significato persino di quella richiesta estrema di autonomia che è il suicidio. A volerla chiudere in una battuta, si potrebbe dire che […]

Per Tiziana Cantone: bisogna alzarsi e dire qualcosa!

Carlo scrive: Non so perché stia scrivendo, e sinceramente nemmeno vorrei. A me, infatti, non piace che gli altri leggano e sappiano quello che scrivo-penso, ma dopo quello che è successo a quella ragazza di nome Tiziana, anche grazie all’invito di Eretica, credo che non sia più ammissibile stare zitti. Occorre alzarsi, parlare, indignarsi, pena […]

Su #TizianaCantone: Hai visto quel video? Bravo!

di Luca Tornatore No cari imbecilli che vi pensate assolti, non l’abbiamo “visto tutti” quel video. Di un pompino, leggo in un post con 70k like che mi ha fatto ribrezzo. E no, cari imbecilli, non abbiamo “riso tutti” e nemmeno l’abbiamo “scandagliato in lungo e in largo”, quel pompino. E no, cari imbecilli, non […]

#Tiziana e quelle che “a me giammai sarebbe potuto capitare…”

ho visto gente a stracciarsi le vesti ed è la stessa gente che fino a ieri insultava qualcuna per qualunque motivo, perché non c’è nulla di più alto del tribunale della rete. ci sono donne che si ergono a paladine dell’onore del fidanzato tradito e stereotipando indulgono nel definire lei, vissuta sempre e solo come […]

Io come Tiziana, eppure non l’ho difesa

Lei scrive: Io sono Tiziana. Ho perso la verginità a 14 anni e non mi ricordi né il nome né il viso del ragazzo con cui l’ho perduta. Anche io ho fatto video, video spinti, in alcuni ero semplicemente in reggiseno e perizoma, in altri nuda.