Partecipate alla campagna: “IL CORPO E’MIO. Posso mostrarlo quando e a chi dico io. Non puoi mostrarlo come e a chi vuoi tu”

revengeporn1

Car*,
contro  la condivisione di foto senza consenso, il revenge porn e il victim blaming, contro qualsiasi forma di abuso digitale e di cultura dello stupro, oggi lanciamo la campagna “IL CORPO E’MIO. Posso mostrarlo quando e a chi dico io. Non puoi mostrarlo come e a chi vuoi tu”. Vogliamo dire che non abbiamo vergogna a mostrarci, che il sesso è gioco, piacere e rispetto, che rivendichiamo la libertà di scambiare immagini e filmati come, quando e con chi desideriamo, che vogliamo continuare a farlo senza temere che queste circolino in gruppi segreti, perché non siamo noi ad essere sporche, sbagliate o imprudenti.

[Read more…]

Advertisements

Mi hanno fatto del male ma oggi sono fiera di essere “curvy”

img_20160806_182015

Estela Regina scrive:

Ciao Eretica, sono contenta di poter condividere la mia storia.
Non sono mai stata una ragazza magra. Fin da bambina avevo i rotolini e le gambine morbide (a mia mamma piacevano tantissimo e le mordeva in continuazione).
Da bambina non davo importanza a questo fatto perche correvo, giocavo e ridevo; a 4 anni ballavo la samba (sono brasiliana), ero una bambina moooolto felice.
Iniziai a frequentare le elementari in Brasile e lì iniziarono i miei problemi: i compagni non volevano giocare con me perché ero “grassa”; buttavano a terra la merenda che mia nonna mi preparava con tanto amore perché mi dicevano che dovevo mangiare di meno sennò scoppiavo. Mi buttavano addosso i sassi perché dicevano che su di me sarebbero rimbalzati.

[Read more…]

Sessismo e omofobia alla “radice” della legge del “pelo”

14797478_1470938046256138_1057876115_n

Ci risiamo. Basta che non si rispetti la norma estetica dominante e subito arrivano gli insulti. Sono le donne a farli, moltissime donne e uomini, sessisti in egual misura, con commenti orripilanti che rimandano al dovere della donna di essere scopabile, in grado di sostenere l’erezione perenne di certuni. Fu già un problema pubblicare la foto di una ragazza con le gambe non depilate, e ora abbiamo la crisi del baffo, perché lei dice una cosa che sappiamo: non nasciamo senza peli. Li abbiamo tutti e il viso ha una peluria diversa per questioni ormonali ma esiste e tante donne fanno cerette per toglierseli di torno.

[Read more…]

Una lettera pelosa

f9b2db2bf71030301efdb6db609907a8

di Emanuela Alessandra Colazzo

Qualche giorno fa ho deciso di scrivere una lettera, era da diverso tempo che ci pensavo su, alla fine mi è venuta l’ispirazione notturna (come al solito) e tac! Scritta e inviata! L’argomento è molto schietto, senza peli sulla lingua ma con peli in altri posti. Se leggete vi prego di condividere, non perché io voglia chi sa quale riconoscimento, ma perché ritengo che su questo tema sia arrivato il momento di non farci prendere più in giro e questo momento era già ieri!

[Read more…]

Obesa è la cultura dello stupro

tumblr_lm5ijo7pai1qk3295o1_500

Lei scrive:

Cara Eretica, (…)

Ventotto anni di stereotipi sessisti mi hanno resa debole e per cambiare vita ce n’è voluta di energia e forza. Sono una ragazza che pesa più della norma, ma non vi racconterò del mio peso. Sono stata depressa, ma non vi racconterò la depressione per come la conoscete. Tutto quello che vi racconterò è il male che non sono stata in grado di percepire perché prima di quel male sono stata bullizzata e psicologicamente abusata da troppe persone.

[Read more…]

La Libertà è…

14479567_1216183801769836_3380431665657045573_n

Lei scrive:

Ciao, scrivo per dire la mia sulla libertà individuale e femminile. Prendo spunto dalla questione ‘pelo si/pelo no’, dicendo che a me nulla importa che sia estate o inverno, se ho voglia di depilarmi lo faccio (perchè provo io stessa piacere nell’accarezzarmi e sentire la pelle liscia), altrimenti lascio perdere e mostro senza problemi gambe e ascelle. Da ragazza tranquillamente pelosa, non mi accanisco contro gli uomini che non tollerano la donna ‘trascurata’, perchè abitiamo mondi molto diversi.

[Read more…]

Io, vittima di body shaming, volevo morire

Lei scrive:

Ciao, questa vicenda di Tiziana e le diverse ragazze che stanno raccontando la propria testimonianza sul web hanno spinto anche me a raccontare la mia.
Anche nella mia esperienza è presente un video, anche se di tipologia totalmente diversa da quello di Tiziana.

[Read more…]