Chi Sono

unosmall

Una femminista che è e resta femminista, che ha disertato le fila di quel che in Italia non condivide, e che è andata incontro alle fila nemiche perché curiosa di vedere se oltre il buco ci fosse qualcosa di misterioso, di strano, di interessante, di boh, qualcosa insomma…

Diario di quel che c’è al di qua e al di là del buco con puntate didattico/pedagogiche su femministese e affini.

Una cosa comunque la so: una volta fatto il buco… c’è vento!

Per contatti: abbattoimuri[at]gmail.com

Su Mastodon

Su Facebook

Su Twitter

Il mio Tumblr: Abbatto i Muri

Su Google+

Su Tsu

Crediti

Grazie:

A Elena Rossella Lana per la splendida immagine che talvolta é il banner del mio blog.

Ad Alice Leonardi che Abbatte Muri nella foto e che esprime la potenza di una grande e straordinaria combattente.

Raffaella Santamaria che ha scattato questa fantastica immagine qui.

Al collettivo FaS che è fatto di meravigliose persone che adoro.

A tutte le persone che amo e/o che fino ad ora ho incontrato, che mi regalano pezzi di rivolta personale e collettiva e che mi rendono sempre un po’ migliore.

Annunci

14 pensieri riguardo “Chi Sono”

  1. Grazie. Mi sento meno aliena. Anche se non rinuncio a dividere mignolo e anulare da indice e medio quando incontro sacre madri saccenti, possibilmente mogli.

  2. Ciao e complimenti
    Ho letto l’articolo sul ridimensionare e minimizzare…
    In realtà non avevo mai pensato a questo (almeno in maniera così approfondita), un po xchè “uomo”, un po xchè ignorante, un po forse xchè poco sensibile.
    Ti posso solo chiedere scusa e ti dico che adesso ti rispetto di più, Donna.
    Può sembrare banale? È assurdo che sia bastato un’articolo?
    Niente è assurdo e niente è scritto, sono cose che si imparano o si capiscono.
    Oggi ho ascoltato e imparato qualcosa in più.

    Grazie, con rispetto Raimondo.

  3. Bellissimo blog.
    Il realismo applicato alla vita reale. E senza annoiare.
    Firmato
    Uno che alla distinzione di sessi ci crede, perché non essere uguali vuol dire avere rispetto delle diverse prerogative.

  4. Grazie! Di aver creato questo spazio. Mi sento di respirare, mi fa piacere sapere di non essere sola con le mie idee “femministe” (a me sembrano solo delle pretese legittime, ergo le virgolette). Ti ho scoperta oggi, ti seguirò d’ora in poi!

Rispondi a andrea Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.