#Bdsm e la paura di una sessualità libera

La gente ha tanta paura della sessualità libera. Quando si trova di fronte una che ha le idee chiare e la figa consapevole tira fuori i peggiori stereotipi del mondo. Eppure la questione si riduce tutta a un punto piuttosto semplice: dove c’è consensualità non c’è violenza e se sei libera di dire che quella […]

La paura e le corde invisibili

Mi aveva regalato un giglio. Lo strofinò sul mio vestito chiaro. La traccia giallastra rimane ancora adesso. Perché anche ciò che sembra puro in realtà è “sporco”. La perfezione è sporca, sporca è la vita, lo è anche l’amore. Perciò è perfetto. Lui era un eretico delle relazioni, non coltivava dipendenze, ogni suo gesto era un […]

Sangue e pazienza

Si allenava con me come fosse un esperto di tiro con l’arco. Frammentava le richieste e gli obiettivi. Mai tutto assieme. Mai tutto in una sola volta. Allungare i tempi. Mantenere la tensione. Mischiare infine la carne come cosa necessaria, imprescindibile, come atto vitale per la propria esistenza. Come l’aria. Come il cibo. Come il […]

Nel sesso mi piace essere dominata (no, non ho subito traumi!)

Dice che siccome mi piace il sesso che mi lascia i lividi allora devo aver subito un trauma. Da piccola. Dice che siccome mi piace il sesso fatto di dominazione, attese, corde, allora devo avere proprio scarsa stima di me. L’ha proprio detta così “devi avere una scarsa stima di te…” e subito era pronta […]

Legami

Prima di lui non avevo grande confidenza con il mio corpo. Venivo usata e basta. Quando mi disse per la prima volta che avrei dovuto toccarmi in sua presenza mi sentivo sciocca. Io che mi guardavo a malapena allo specchio. Non sapevo neppure com’ero fatta. Dentro, intendo. Nelle mie parti intime. Lui che mi sollecitava […]

Mi piace il sesso che mi lascia i lividi

Ho un livido sul braccio. Ne ho un altro su un seno. Il segno di un morso sulla spalla e una macchia scura al collo. Dolorante e piena di buoni propositi mi vesto, coprendo le prove di qualcosa che altri non capiscono. La prima ad accorgersene è l’amica che dice che deve guarirmi da questa […]

Slave

Mi chiamò per ordinarmi di andare lungo una strada impervia completamente incorniciata di pini. Mi aveva detto di lasciare l’auto almeno un chilometro prima. Così feci, poi, iniziai la salita, a piedi scalzi, perché questo era quello che voleva. Mi aspettavo un premio, anelavo il momento in cui mi avrebbe accarezzato, al buio, forse alla […]

Sesso senza controllo

Salendo per i gradini di una cattedrale, proprio all’angolo, dove ancora resiste una vecchia cabina telefonica, raggiunsi un uomo privo di morale, conosciuto in chat. Chiese “come stai?“. “Bene” dissi io. “Andiamo!” e subito annuii. Aspettava da qualche minuto ma già era impaziente. Aveva in mente di essere un uomo originale e io, piuttosto scettica, […]