Antiautoritarismo, Antirazzismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Critica femminista, R-Esistenze

Belly of the Beast: l’oscura storia delle sterilizzazioni forzate in California

Immagine tratta dal documentario Belly of the Beast

 

Articolo in lingua originale QUI. Traduzione di Maria Alessia del Gruppo di lavoro Abbatto i Muri.

>>>^^^<<<

Un documentario racconta la storia della procedura sanzionata dallo stato nelle prigioni, mentre l* attivist* si battono per una legge sulle riparazioni.

Continua a leggere “Belly of the Beast: l’oscura storia delle sterilizzazioni forzate in California”

Antisessismo, Autodeterminazione, Comunicazione, Critica femminista, R-Esistenze

Padri tutti cattivi? Retorica che ci riporta alla madre in tempo fascista

Premiazione della miglior madre fedele alla patria

 

In questi giorni si è tanto parlato del padre che ha ucciso i figli per vendicarsi dell’ex moglie. La stampa ha deciso che lui è la vittima. Non si parla dei figli uccisi ma della cattiveria della ex che ha osato separarsi e tentare di andare avanti con la sua vita. A parte alcuni articoli critici ed equilibrati che hanno parlato della questione sono circolate le solite generalizzazioni che pongono i padri che desiderano continuare ad avere una relazione con i figli dopo la separazione tutti nello spazio dei violenti. La retorica è sempre la stessa: se chiedi di stare con tuo figlio sei un violento. Lo dicono alcune persone che criminalizzano in generale i padri e che considerano l’affido condiviso come una bestemmia che lede il diritto proprietario delle mamme santissime.

Continua a leggere “Padri tutti cattivi? Retorica che ci riporta alla madre in tempo fascista”

Antiautoritarismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Critica femminista, R-Esistenze, Recensioni

“Ogni volta che ti picchio”… Lenin piange – il libro di Meena Kandasamy

“Ogni volta che ti picchio”, scritto da Meena Kandasamy e pubblicato in lingua italiana dalla EO Edizioni, con la bella traduzione di Silvia Montis, è un libro che si legge al ritmo della rabbia che cresce. La protagonista è una scrittrice intrappolata in un matrimonio con un uomo violento. Uno di quegli uomini che nel nostro contesto potremmo definire “compagni” che collezionano punti militanza usando narcisismo, mascolinità tossica e misoginia spacciati per purezza ideologica, integrità politica e onestà intellettuale.

Continua a leggere ““Ogni volta che ti picchio”… Lenin piange – il libro di Meena Kandasamy”

Antisessismo, Autodeterminazione, R-Esistenze

Perché non ti sposi?

(articolo originale pubblicato il 17/12/2019 qui – traduzione di Luana del Gruppo di lavoro Abbatto i Muri

Sto con il mio fidanzato da quindici anni. Ci siamo incontrati al liceo e non ci siamo mai separati, nemmeno per un breve periodo. Il prossimo passo dovrebbe essere sposarci, giusto? Non per me. Il mio interesse a sposarmi è sempre stato minimo. Come molte altre ragazze, ho subito con acquiescenza tutta una serie di pressioni («non mangiare troppo», «non sporcarti», «chiudi le gambe»…), ma l’unico abito bianco che ricordo di aver mai voluto è quello di Serenity in Sailor Moon, che era uno Chanel. Anche tra le mie barbie, non c’è mai stata Barbie Sposa. Sono ancor oggi serenamente indifferente nei confronti dell’argomento matrimonio, senza farmi influenzare dai parenti che sperano che «cambierò idea». Mi stupisco sempre quando qualcuno, solitamente più anziano di me, dà per scontato che io abbia qualcosa contro il matrimonio. Io non guido, ma non ho nulla contro le automobili. Allo stesso modo, non ho niente contro il matrimonio, è solo che non sento il bisogno di sposarmi Continua a leggere “Perché non ti sposi?”

Antisessismo, La posta di Eretica

Frasi sessiste pronunciate da persone insospettabili

Lei scrive:

Cara Eretica,

scrivo a te, e a chiunque vorrà leggere una riflessione che talvolta assume i connotati di un problema per me assillante: come affrontare gli atteggiamenti maschilisti che finiscono sempre per manifestarsi da parte degli uomini (e non solo) che fanno parte della mia vita senza dover rinunciare a loro.

Continua a leggere “Frasi sessiste pronunciate da persone insospettabili”

Antisessismo, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze

La mia storia di violenze subite

Lei scrive:

Ciao, ho 22 anni e sono felice. La mia famiglia è fiera di me e dei traguardi che ho raggiunto, il mio compagno mi ama e mi sostiene, il mio bambino è sano e felice.. mi ritengo fortunata.
Ad oggi mi sento così, ma tempo fa era diverso.

Continua a leggere “La mia storia di violenze subite”