Di Eretica e l’autorevolezza della “vittima”

Volete sapere come sto? Prima di dirvelo vi spiego cos’è la violenza. Vi spiego anche perché alcune persone hanno difficoltà ad esibirne gli effetti. Raccontare la violenza subita, o come direbbero le mie perfide cyberbulle, “sbroccare”, implica una perdita di dignità e autorevolezza. L’effetto conseguente non è l’abbraccio, consolatorio, comprensivo, umano, ma l’ulteriore dileggio, giustificativo […]

A tetta alta, ancora! (Avete rotto, e basta così!)

Ora basta. Questo non è uno psicodramma personale. Questa è una rivolta politica. Mi sono rotta le ovaie di gente che ha reso il dibattito femminista una vera merda. Gente autoritaria composta da chi un giorno scriveva (scherzando, ah ah) che bisognava spararmi prima che io aprissi bocca e poi parla di malattie mentali e […]

#ATettaAlta: Quando disturbavamo femministe autoritarie e antifemministi

E’ la storia di un lungo viaggio. L’introduzione è qui. Buona lettura! >>>^^^<<< Avevo trascorso gli ultimi quattro anni a cercare risposte sul perché ci fossero tante persone che arrivavano puntualmente sul nostro blog e scatenavano l’inferno. Erano “arraggiati“, come si dice dalle mie parti. Dicevano spesso frasi sconnesse, non ne capivo il lessico, le […]

A tetta alta

Al di là del buco c’è un ragazzo con gli occhi chiari. Ha pressappoco l’età di mi@ figli@ e misura il suo equilibrio su saperi incerti. Si fa un sacco di domande e non si accontenta di nessuna risposta. Un genio, ché non gli frega un cazzo d’essere impopolare, di una sensibilità fuori dal comune, […]