Affetti Liberi, Autodeterminazione, Pensieri Liberi

Analfabetismo emotivo

Vorrei parlarvi di analfabetismo emotivo. In una relazione monogama, tra intrecci e dipendenze di solito si cresce insieme oppure no. Capita spesso, lo so perché in tante me l’avete raccontato, che lui tradisca con un’altra e che lo dica, racconti per scaricarsi la coscienza, perché non è in grado elaborare la cosa e lascia fare a te tutto il lavoro, ti consegna un suo fardello, per senso di colpa o qualunque altra ragione, come se non ammettesse contraddizioni, come se non sapesse gestirle, egoisticamente ti consegna una ferita. La scelta adulta, matura, sarebbe di tenerti il senso di colpa o la contraddizione, di gestirla per conto tuo, senza ferire l’altr@. Perché ferire l’altr@? Di solito perché si chiede assoluzione, o si pretende una punizione, salvo poi lamentarsi quando ne ricevi una. Perché la gestione adulta di una relazione non dovrebbe prevedere che tu usi l’altr@ per qualunque motivo utilitaristico ed egoista.

Scopi con qualcuna e poi non sai conviverci. E’ un tuo problema. Devi gestirlo e se non ce la fai ti rivolgi ad uno psicologo. Non ferisci l’altr@ sperando di rimettere tutto a posto perché sai già che quel che ottieni sarà un disastro. Una tempesta emotiva che non produce crescita e di certo non risolve la tua contraddizione. Se poi lui ti dice che vorrebbe addirittura che tu e l’altra vi conosceste, perché è una gran brava persona, in questo caso suppongo sia utile l’aiuto di uno psichiatra ovvero sarebbe meglio egli si trasferisse dove è ancora legale la poligamia. Perché in ciascuno forse esiste il sogno di un harem ma se vuoi un rapporto aperto lo devi concordare, deve essere consensuale, non puoi imporlo senza prima avergliene parlato.

Di questi dubbi ne capitano anche tra chi pratica poliamore e sorgono incidenti di percorso perché l’infantilismo emotivo non risparmia nessuno. C’è sempre chi si aspetta che tu sia un po’ materna e comprensiva, una parter alla quale viene conferito d’ufficio un ruolo di cui lei non sa nulla. Non le viene chiesto cosa lei vuole. E quando lo dice lui resta sorpreso come se si trattasse di una bestemmia. Come se quanto lui stesse progettando fosse pienamente sensato e lei diventa la cattiva che non accetta tanta sincerità.

Le relazioni sono complicate. Complicarle ulteriormente diventa un suicidio. La prima cosa di cui tenere conto è non ferire l’altr@. Capirei se annunciassi di voler stare con l’altra, dunque spieghi che vai altrove, ma della singola eiaculazione avuta in un tal momento forse la partner non vuole saperlo. Non le serve. Serve a te dirlo per stare meglio con te stesso mentre fai stare male lei. Dunque il consiglio è: tieni la bocca chiusa, e gestisci le tue contraddizioni o confusioni sessuali da solo, come farebbe qualunque adulto.

Una tantum
Mensile
Annuale

Donazione una tantum

Donazione mensile

Donazione annuale

Scegli un importo

€1,00
€5,00
€10,00
€5,00
€15,00
€100,00
€5,00
€15,00
€100,00

O inserisci un importo personalizzato


Abbatto I Muri vive di lavoro volontario e tutto quello che vedete qui è gratis. Aggiornare e gestire questo spazio è un lavoro che costa tempo e fatica. Se mai vi passasse per la mente di esprimere la vostra gratitudine basta un obolo per un caffè (alla nocciola). :*
‘Abbatto i muri’ is a blog and an online platform run by a volunteer called Eretica. It aims to raise awareness of Intersectional feminism. It also tries to support the LGBT community in Italy and victims of domestic violence and many other issues which occur in Italy.
Grazie davvero a chi vorrà contribuire alla causa!

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmenteDona annualmente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.