Antiautoritarismo, Antifascismo, Antirazzismo, Antisessismo, Autodeterminazione, Critica femminista, R-Esistenze

Salvini, l’estrema destra e l’idea di usare i nostri uteri per ripopolare l’Europa di figli bianchi

Ciao, sono la zecca anarchica, sono anche un po’ put.tana. Lo sono e con gusto. Tolte le premesse per evitare di far sprecare bit ai commentatori fascisti che si sentiranno infastiditi da questo post ora posso andare avanti.

Più volte ho tentato di spiegare che la storia dell’attacco ai migranti, l’attacco all’aborto e l’emergenzialità sollevata sulla questione della natalità sono legati da un nesso preciso. Avete idea di cosa sia il piano Kalergi? Abbiamo un negazionista un po’ nazista – tale Gerd Honsik  – che credeva ci fosse un piano per realizzare una “sostituzione etnica” sporcando la razza ariana europea. Tutto, secondo lui, per meglio ottenere il controllo degli europei che se mischiati ad altre razze si sarebbero instupiditi. Non solo: da lì viene la teoria dello stupratore nero inteso come colonizzatore che vuole fare pulizia etnica. Honsik, nel suo teorizzare, ha evidentemente pensato di proiettare le malefatte dei bianchi europei sulle vittime della tratta degli schiavi. Da ciò derivano alcune considerazioni: chi migra da altre nazioni per arrivare da noi deve essere indubbiamente di capacità intellettive inferiori e, soprattutto, quelli che rivendicano la purezza della razza sono tra gli esseri più intelligenti della terra. Cazzate orbe. Ma la questione non finisce qui. Brenton Tarrant, stragista in Nuova Zelanda, parlò con insistenza di sostituzione etnica, di antiabortismo e di natalità. Non è il solo. Molti non commettono stragi ma la teoria è diffusa ed è parte del gergo dell’orgoglio bianco.

Questa teoria complottista è parte del patrimonio culturale delle organizzazioni di estrema destra nostrane ed è stata citata anche dal nostro caro ministro Salvini. Leggi: 

Oppure

 

Ecco perché i punti cardine dei programmi politici di estrema destra sono sempre quelli: lotta contro i migranti, contro l’aborto, per la natalità. In questo cosa c’entrano le donne? Naturalmente saremmo noi quelle che fieramente dovranno tenere alto il buon nome e il numero della razza europea, qualunque cosa significhi per loro. Il punto è non far entrare bambini e gente migrante e fare in modo che le donne europee facciano più figli così da tenere alta l’asticella dei valori razziali. Non sto scherzando. E’ tutto vero. Perciò mi sono documentata.

Partendo dall’analisi dei programmi e da alcuni articoli che ne parlano forsennatamente. I gruppi presi in esame sono casapound, forza nuova, generazione identitaria, quest’ultimo gruppo è conosciuto per aver messo in mare una nave per impedire lo sbarco dei migranti e per contrapporsi al lavoro delle Ong. Sostenevano che avrebbero trovato le prove di un rapporto tra ong e scafisti. Di fatto non ci riuscirono e la nave finì quasi alla deriva per impossibilità di calibrare le risorse per mantenerla in movimento. Parliamo di qualche anno fa e dunque vedete che quello che dice Salvini non è roba nuova. La campagna contro le ong, le quali sarebbero parte del complotto, il famoso piano Kalergi, a questo punto pagato ovviamente da Soros (che c’entra sempre come il pane con la marmellata), per sporcare la razza, è iniziata tempo fa. Documentata da vari testi e articoli.

Negli ultimi anni infatti la teoria cospirazionista viene citata più volte perché deve entrare nella testa degli elettori. Ed ecco che Il Giornale più volte la pronuncia a caratteri cubitali.

Ma vediamo parti di programma di gruppi interessati. Questi sono punti di Forza Nuova. Subito dopo c’è quello che riguarda il no ai migranti. Tutto molto coerente.

Casapound parla di sostituzione etnica durante un’iniziativa. Quello che leggete sotto arriva dal sito di generazione Identitaria:

La nave di Generazione Identitaria era la C-Star. Il respingimento fai da te. La stessa organizzazione fu beccata a pattugliare i confini con la Francia. In un libro inchiesta si parla di collegamento con Borghezio e Salvini (Alcuni tra quelli di GI facevano parte del gruppo di sostegno Noi con Salvini – pag 111 del libro Europa Identitaria, scritto da Andrea Palladino). Ma è Famiglia Cristiana che racconta la triste fine della nave C-Star.

In un articolo di Marco Pasciuti, su Il Fatto Quotidiano, ecco quel che viene fuori:

Dunque vedete che tutto fila. Quando leggerete di nuovo di attacco ai migranti, attacco all’aborto e di crisi della natalità, saprete che vuol dire. Vuol dire che noi dovremmo diventare i contenitori alla Gilead di figli europei. Se poi nel frattempo bambini migranti crepano nel mar mediterraneo chissenefrega, no?

Leggi:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/02/12/salvini-e-il-piano-kalergi-cosi-la-bufala-cospirazionista-e-diventata-dottrina-di-governo/4153888/

>>>^^^<<<

Abbatto I Muri vive di lavoro volontario e tutto quello che vedete qui è gratis. Aggiornare e gestire questo spazio è un lavoro che costa tempo e fatica. Se mai vi passasse per la mente di esprimere la vostra gratitudine basta un obolo per un caffè (alla nocciola). :*


Donate Now Button

Grazie davvero a chi vorrà contribuire alla causa!

 

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Salvini, l’estrema destra e l’idea di usare i nostri uteri per ripopolare l’Europa di figli bianchi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.