Autodeterminazione, Critica femminista, R-Esistenze

Il cyberbullismo contro le donne antirazziste deve finire

Avete presente le minacce fisiche, gli insulti sessisti, l’augurio di stupro a tutte le donne che dicono di No a Salvini? C’è un criterio preciso in quello che avviene. Il gestore della pagina del ministro mette alla gogna la donna di turno, i fan si scatenano e la sovraesposizione mediatica di quella donna dovrebbe obbligarla a tacere. In realtà le donne non tacciono ma ho fatto due conti e mi sono resa conto che il metodo è sempre lo stesso e dunque anche il fine potrebbe essere lo stesso. Quando io sono stata oggetto di cyberbullismo il fine di maschilisti o di donne che ce l’avevano con me era quello di farmi tacere, cancellarmi, invitarmi ad essere invisibile. Perché la conseguenza di una simile pressione può essere solo una: ti viene in mente di cancellare il tuo profilo, decidi di non fare e dire più niente e de denunci, sia chiaro, i/le cyberbull* continuano a prendersela con te perché animati da odio che mal concilia con l’empatia.

Questo metodo è fatto per far tacere le persone, per intimidirle e dunque gli squadristi leghisti che si muovono all’unisono sono solo un’associazione a delinquere che urla per spaventarci e per farci capire che quello è il modo in cui ci tratteranno se per caso alziamo la testa. Ecco perché noi riceviamo tante denunce anonime, ecco perché le donne devono mascherare i profili ed ecco perché le donne sono spaventate. Ma il punto è che non dobbiamo avere paura perché siamo in tante e non basta eleggere Carola Rackete a nostra eroina. Ciascuna di noi deve alzare la testa e dobbiamo non solo solidarizzare con le vittime di questo trattamento ma essere pronte a combattere. Per questo ho pensato che forse sarebbe utile una petizione da fare arrivare a chi fa finta di non capire. Perché ne abbiamo abbastanza. Firmate e fare girare. Grazie.

 

2 pensieri riguardo “Il cyberbullismo contro le donne antirazziste deve finire”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.