Antiautoritarismo, Autodeterminazione, Contributi Critici, R-Esistenze, Ricerche&Analisi

Cosa diavolo sono gli MgTow? Piccolo glossario sui gruppi per i “diritti maschili” (Mra & Company)

MRA non sta per Risonanza Magnetica Angiografica

 

Post in lingua originale, dal fantastico blog We Hunted the Mammoth, QUI. Traduzione di Fiore del gruppo Abbatto i Muri.

A cura di David Futrelle

Per i nuovi arrivati sul blog, ecco una guida pratica ad alcuni strani acronimi e gerghi che incontrerete qui o nella “Uomosfera” in generale. (Per una definizione di questo termine, continuate a leggere.) Aggiornerò la guida di tanto in tanto, se necessario.

Prima di tutto, gli acronimi che incontrerete più spesso qui sul blog:

MRA:(Men’s Rights Activist) Difensori dei Diritti degli Uomini

MRM: (Men’s Rights Movement) Movimento per i Diritti degli Uomini

MGTOW: (Men Going Their Own Way) Uomini che vanno per la loro strada

MGHOW: (Man Going His Own Way) Uomo che va per la sua strada

Okay, quindi cosa significano queste lettere e parole?

MRM: Il Movimento per i Diritti dell’Uomo: un insieme vagamente definito, ma prettamente retrogrado, di attivisti e conversatori di Internet che combattono per quelli che secondo loro sono i “diritti dell’uomo”. A differenza dell’originale Movimento degli Uomini, il quale si ispirava al femminismo essendone fortemente influenzato, il sedicente Movimento per i Diritti dell’Uomo è principalmente un movimento reazionario; con alcune eccezioni, i Difensori dei Diritti dell’Uomo, detti anche MRA, sono antifemministi abbastanza esaltati e molti altri sono apertamente misogini, e tante volte anche molto orgogliosi di esserlo. Quelli che si schierano contro gli MRM non sono generalmente contrari ai diritti degli uomini di per sé; questi si oppongono a coloro che hanno utilizzato quelle due paroline per battersi per qualche concetto ormai tradizionalista.

MGTOW: Gli Uomini che Vanno per la Loro Strada: come il nome stesso suggerisce, gli MGTOW sono un po’ come il Separatismo Femminista per le Lesbiche, però per gli uomini eterosessuali. Gli MGTOW discutono spesso sull’ottenere “indipendenza” dalla cultura occidentale e/o consumistica e alcuni di loro cercano anche di vivere un tipo di esistenza zen. Però molti di quelli che si associano a questo acronimo hanno solamente una forte ostilità e/o una profonda diffidenza nei confronti delle femministe o, più generalmente, in quelli delle donne. Molti MGTOW si rifiutano di uscire con le “donne occidentali” e alcuni cercano anche di evitare le donne in generale. “L’Uomo che va per la sua strada”o MGHOW aggiunge ulteriore confusione ad un acronimo che si può considerare già abbastanza sgradevole, quindi si potrebbe utilizzare il termine MGTOWer, o “il MGTOW”, per riferirsi ad un uomo solamente.

Ecco altre parole e acronimi che potreste leggerete qui sul blog:

ANGLOSFERA: termine che indica tutti quei paesi la cui prima lingua è l’inglese, o meglio, quei paesi che sono state Colonie Britanniche. Questi sono pieni di donne occidentali malvage (continuate a leggere)

INCEL: gli Involontariamente Celibi. Una parola, e identità, adottata da alcuni uomini che non hanno partner (così come alcune donne, ma focalizziamoci sugli uomini). Anche se non c’è niente di cui vergognarsi a non avere un partner, ad essere vergine, o a non avere rapporti da tanto tempo – alcuni di noi ci sono passati almeno una volta nella vita – la definizione “involontariamente celibe” sembrerebbe insinuare che il mondo debba del sesso a queste persone e che le donne che li rifiutano, perché non vogliono appuntamenti o per del sesso, li stiano soffocando in qualche modo. Per gli incels (uomini etero) che si sentono realmente in imbarazzo quando sono in pubblico o che sono fobici, questa loro presa di posizione potrebbe essere controproducente poichè porterebbe ad un rancore nei confronti delle donne. Come molto spesso succede.

MANGINA: sostantivo utilizzato in modo dispreggiativo dagli MRA, dagli MGTOW, etc. per descrivere gli uomini che contrastano, o sono in disaccordo, con le loro opinioni – per esempio, me. Si può capire benissimo da soli il significato del nome e il perché ci/li venga attribuito .

LA UOMOSFERA: il grande insieme di blog, dei forum, e di altri siti gestiti e/o letti dagli MRA, dai MGTOW e, inoltre, i PICK-UP Artists, la fonte primaria di questo blog per ottenere materiale.

NAWALT: NOT ALL WOMEN ARE LIKE THAT (NON TUTTE LE DONNE SONO COSI’) gli uomini che appartengono alla Uomosfera fanno così tante generalizzazioni ridicole e false sulle donne che hanno inventato un acronimo tutto loro per descrivere quelle che sono le tipiche reazioni alle loro stesse assurdità: “non tutte le donne sono così”. Sembrerebbe incredibile, ma molti sembrano pensare che fare riferimento alle NAWALT sia un modo intelligente per smentire le loro critiche.

PUA: PICK-UP ARTISTS (I RPOFESSIONISTI NEL RIMORCHIARE): I PUA, o in italiano anche detti “Rimorchiatori”, sono ossessionati nel capire a fondo quello che loro vedono come un insieme di tecniche e comportamenti – raggruppati in un unico nome, ovvero “Game” o gioco – che permetterà loro di sedurre, in poco tempo, tutte le donne che desiderano. Su internet, esiste una vasta gamma di esempi di quello che è il “gioco”, anche se potremmo tranquillamente definire i PUA (a meno che non sia una cazzata) come un insieme di maschi che si fanno desiderare, tirandosela o che in poche parole assumono il vecchio ruolo dei “preziosi”.

WESTERN WOMEN (DONNE OCCIDENTALI): anche conosciute con la sigla WW. Diaboliche arpie, almeno secondo quanto dicono coloro che appartengono alla Uomosfera. Si differenziano con le “Foreign Women”, ovvero le “Donne Straniere”, definizione che (almeno nella Uomosfera) si riferisce a tutte le donne fuori dall’Anglosfera, ma spesso anche ad una sottocategoria di donne povere e/o orientali, per lo più asiatiche, ritenute più accondiscendenti e perciò più attraenti agli occhi di coloro che odiano le cosidette “Ameriskanks”, ovvero le “promiscuo-americane”e le altre WW.

Leggi anche:

>>>^^^<<<

Abbatto I Muri vive di lavoro volontario e tutto quello che vedete qui è gratis. Aggiornare e gestire questo spazio è un lavoro che costa tempo e fatica. Se mai vi passasse per la mente di esprimere la vostra gratitudine basta un obolo per un caffè (alla nocciola). :*

Donate Now Button
Grazie davvero a chi vorrà contribuire alla causa!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.