Annunci

Ecco la vera natura della famiglia detta “tradizionale”

La famiglia tradizionale? Ma certo, è un incanto. Ve la racconto.

    • è patriarcale, prima c’è il patriarca e poi tutti gli altri.
    • è maschilista perché i ruoli di genere sono ben separati. la moglie pensa alla casa e al ruolo di cura e il marito lavora, fa carriera e quando torna a casa esige di essere servito perché si sa che la funzione di serva è cosa da donne.
    • è sessista perché si educa la figlia femmina a prepararsi alla riproduzione e a fare la moglie e se per caso è lesbica ci sta che viene accoltellata (successo davvero, che credete!). poi educa il figlio maschio a sperare in una sposa altrettanto sottomessa che possibilmente abbia letto tutta la trilogia masochista della Miriano.
    • è autoritaria perché decide come deve comportarsi e vestirsi una figlia femmina, come dovrà sedersi, comportarsi e quali scuole dovrà frequentare e quali invece no. al maschio saranno riservate raccomandazione su come egli dovrà godere di molti privilegi proprio in quanto maschio. potrà girare per strada a tutte le ore del giorno e della notte senza temere di essere stuprato, potrà descriversi come individuo virile al quale il padre padrone ordinerà di farsi più femmine che può. se non vuole farsene nessuna, se è gentile, se è gay, il padre dirà “meglio morto che frocio” (già successo anche questo). nel caso in cui egli stupri una ragazza la famiglia lo appoggerà e dirà che ella era la zoccola che l’ha provocato. lo dirà il padre e pure la madre.
    • è totalitaria perché attribuisce alla figlia femmina il coprifuoco, e di non attirare l’attenzione, di non vestirsi come una “zoccola”, di non uscire con quelle amiche libertine là, di non frequentare un uomo giacché è al marito che ella dovrà donare la verginità.
    • è femminicida perché nel caso in cui alle femmine di famiglia non piaccia la sottomissione e rivendichino il diritto alla libera scelta, quella di fare quel che vogliono e di lasciare il marito, per esempio, lui sarà legittimato ad ucciderle in quanto donne.

    Il 90 % dei delitti e delle morti violente di donne e bambin* avviene in famiglie etero dette “tradizionali. Altrettanto si può dire per stupri e maltrattamenti connessi ad abusi sessuali su figli* e donne: avvengono dentro la famiglia o per mano di persone comunque conosciute tipi zii, vicini, fidanzati, padri, mariti.

    L’abuso è il primo elemento che caratterizza molte famiglie etero/disfunzionali e il fatto di definirle l’unica via significa essere complici omertosi di quello che succede in esse.

    Non c’è persona che non abbia da raccontare di violenze subite in famiglia, anche da parte di donne, per carità, comunque sia avvengono in “famiglia”. La famiglia è spesso il luogo in cui accadono i crimini più orrendi e queste famiglie più spesso sono composte da “italiani”.

    Dunque come la mettiamo? Dove mettiamo le donne che non vogliono una famiglia di questo tipo? Dove mettiamo il fatto che ancora oggi le norme contro i maltrattamenti lasciano scoperte le donne che se non hanno un reddito e una casa non sanno dove andare? Come la mettiamo con il fatto che spesso le donne restano a casa a fare le balie per i figli senza ricevere aiuto né comprensione nel mercato del lavoro? Dove mettiamo il fatto che le donne sono più spesso dipendenti economicamente dal marito?

    A noi non piace la famiglia tradizionale ma chiunque è liber@ di costituirne una. Lasciate noi a decidere quale nucleo sociale vorremo formare, con persone di qualunque sesso, genere e orientamento sessuale e smettete di imporre la vostra visione limitata e reazionaria a tutt*.

    >>>^^^<<<

    Abbatto I Muri vive di lavoro volontario e tutto quello che vedete qui è gratis. Aggiornare e gestire questo spazio è un lavoro che costa tempo e fatica. Se mai vi passasse per la mente di esprimere la vostra gratitudine basta un obolo per un caffè (alla nocciola). :*

    Donate Now Button
    Grazie davvero a chi vorrà contribuire alla causa!
Annunci

Comments

  1. Famiglia è dove c’è amore…

Trackbacks

  1. […] Sorgente: Ecco la vera natura della famiglia detta “tradizionale” – Al di là del Buco […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: