Annunci

La monogamia è davvero la scelta migliore?

Lei scrive:

Ciao Eretica, grazie per tutto quello che fai per noi, sei la mia eroina.

Passo subito al sodo: ho 21 anni e dopo essermi lasciata col mio primo ragazzo e aver intrapreso un percorso di conoscenza su me stessa e con me stessa, ho avuto una esperienza che molti miei amici mi invidiano: un threesome, che non si è limitato poi effettivamente ad uno solo.

Per me, che non ho mai vissuto totalmente il sesso non avendo mai provato un orgasmo, è stato qualcosa di veramente indescrivibile e assurdo. Finito il mio primo threesome, sono stata per un’ora e mezzo carica di adrenalina a fissare muro e soffitto. Sconvolgente. Mi ha aperto un mondo e mi ha fatto superare di un po’ un mio limite, essendo molto, anche troppo, insicura di me e del mio corpo.

Ho conosciuto questa coppia (lui etero, lei bisex come me) tramite amici di amici, con già quasi tutte le carte scoperte. Io ero interessata a lei ma nel momento in cui mi ha detto di essere fidanzata non capivo il suo ricambiato approccio nei miei confronti: sarebbe stato tradimento.
Quando le ho chiesto delucidazioni mi ha spiegato che effettivamente era un aspetto della sua vita che per ora, essendo fidanzata, condivide col suo ragazzo, quindi specialmente tramite il sesso in tre; anche per lei è una cosa recente perché si è da poco scoperta bisex e il suo compagno, nonostante siano insieme da pochissimo, a livello sessuale le dà tanto e la sprona a mettersi alla prova e a scoprirsi… da qui è nato tra loro questo patto: ok alle esperienze con altre donne se condivise anche con lui perché, appunto, al contrario sarebbe tradimento. (tutto ciò con poche ma precise regole)

Fin qui tutto ok. Per me loro sono veramente troppo avanti, condividere una cosa del genere significa completa fiducia reciproca senza stupide gelosie e complessi di coppia. Forse li idealizzo troppo data la mia precedente esperienza col mio ex. Non lo so… comunque il nostro rapporto in amicizia sta crescendo e la cosa mi fa piacere, perché oltre ad essere ottimi amanti sono anche delle persone fortissime, a cui voglio già molto bene. Mi fanno sentire bene, mi fanno sentire bella (e questo dice veramente tanto), mi coccolano, ci tengono che io riceva quanto do e anche più. Attenzioni che col mio ex non avevo mai ricevuto, vuoi per inesperienza, vuoi per “ignoranza in materia”, vuoi per svogliatezza. Questa situazione mi ha portata a diversi pensieri anche sulla stessa monogamia…

Che sia semplicemente una cosa data per scontato? Un concetto troppo radicato nella nostra cultura ma sbagliato? Una imposizione insensata? Un tabù? Questo mi confonde…cioè la monogamia è veramente il sistema migliore? Molte persone credono che già il solo essere attratti da qualcuno oltre al loro partner significhi essere cattive persone o che sia il segno del fatto che la relazione è già morta o stia andando in una direzione sbagliata…e lo credevo anche io prima… ma ora? Qual è il giusto e qual è lo sbagliato (ammesso che sia corretto metterla nei termini di giusto e sbagliato)? E se appunto crediamo che la semplice attrazione significhi queste brutte cose, cose dovremmo pensare di chi vive la poligamia a tutti gli effetti? E se capitasse a noi? Sia in modo esclusivamente sessuale, sia con coinvolgimento sentimentale? E se fosse solo a livello sessuale, potremmo riuscire a scindere completamente sesso e sentimenti? Prima credevo di no ma ora, grazie a questa esperienza e anche a questa comunità, credo sia possibile. Tempo fa lessi anche “l’insostenibile leggerezza dell’essere”, libro meraviglioso, che ho capito ancora di più grazie a questa esperienza.

Voi cosa ne pensate? Grazie mille in anticipo.
Anonima per favore.

 

Leggi anche:

Annunci

Comments

  1. Riguardo al threesome, credo di essere uno dei pochi maschi a cui non interessa. Ma il mio commento è per il tuo ex: non giustificarlo! L’inesperienza non conta! Se non ti ha dato mai le attenzioni che ti meriti, è solo perché era un egoista e pensava solo a se stesso! (e non scrivo altro altrimenti mi censurano). Ma sappi che non sono tutti cosi, certo, ce ne sono tanti… ma almeno ora sai identificare la categoria per starne alla larga! 😉

  2. Nel sesso non esiste il giusto o sbagliato.
    Ognuno lo vive a suo modo, e nessuno deve permettersi di giudicare una scelta così personale.

    Per quanto mi riguarda, sono fortemente monogamo. Amo follemente mia moglie, e non riesco a immaginarmi con nessun’altra, perché non mi interessa.

    Vivi il sesso come meglio credi, perchè appartiene a te solamente. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: