Annunci

Capisco le mamme pentite

Lei scrive:

Cara Eretica, grazie di tutto quello che fai, spero che tu riesca a leggere questo mio messaggio. Volevo scriverti da tanto ma non sapevo da dove rifarmi. Ho difficoltà a scrivere queste cose ma sento di doverlo fare. Ho 21 anni e sono mamma. Vivo con la mia famiglia e sto crescendo mia figlia praticamente da sola. Il padre c’è ma non stiamo più insieme e non riesce a prendersi pienamente le sue responsabilità. Questo mi porta a sentirmi responsabile al 100 per 100 per mia figlia, ergo tutti i problemi e le paranoie sono mie. Anche io sono una mamma un po’ pentita. Sono giovane e penso sempre a cosa potrei fare adesso se avessi abortito. Mi manca la mia libertà, i miei pensieri girovaghi, tutto il tempo che avevo prima per me. Sono invidiosa, tanto invidiosa di tutti.

Il fatto è che la maggior parte dei miei coetanei fa una vita diversa dalla mia e quel genere di vita a me non dispiaceva affatto! Mi sento tanto in colpa per ciò che provo e vedere persone con figli che ostentano felicità da tutti i pori mi distrugge. Mi annienta e mi fa sentire sbagliata. Quando ho scoperto di essere incinta non ero felice, anzi. Sapevo che non avrei voluto figli nella mia vita, ma poi ho scelto di portare a termine la gravidanza. Perchè? Perchè era la scelta “meno peggio”. Non ero convinta di nessuna delle due opzioni (abortire o avere un figlio), ma tra le due mi ha convinto di più la seconda. Ed eccomi qui, che sto male tutte le volte che penso che anche io vorrei andare a quella festa, anche io vorrei tanto fare un bel viaggio, anche io vorrei tanto essere indipendente e libera.

E invece sono qui, quasi sempre a casa. E anche quando mi prendo un intero giorno di libertà, la magia prima o poi termina. Quando torno a casa e ritrovo mia figlia sono contentissima di abbracciarla ed essere tornata, ma dopo qualche giorno mi sento di nuovo stremata. Distrutta da questa vita che sapevo di non volere ma che ho scelto comunque. Ho letto dei commenti al post della mamma pentita che mi hanno fatto male. Non credo che sia una questione di amore. Io parlo per me e posso dire che nonostante a volte vorrei non aver scelto mia figlia, non per questo io non la amo. Sarebbe bello non dover rinunciare a niente  di se stessi per i figli. Io sto provando a continuare ad avere una vita anche mia, ma è difficile nei primi anni (mi hanno detto che dai 6 anni in su le cose migliorano, ne mancano solo 4 e mezzo!), ma mi risulta ancora difficile. Inoltre credo che sia proprio chi rinuncia a se per i figli che è quel genere di persona che non ammetterebbe mai che ogni tanto rivorrebbe la sua vecchia vita. Spero in una tua risposta,

Buonanotte.

Annunci

Comments

  1. Ciao… Non so come ti senti esattamente perché ho 29 anni e nessun figlio. Ma se può aiutare posso dirti che ho conosciuto coppie di genitori che vivevano coi figli nei boschi, una madre che col figlio di un anno gira l’Europa in Couchsurfing (sito di scambio di ospitalità gratuita)… In entrambi i casi i soldi alla base erano pochi… So che magari il problema non è questo, il problema è il senso di colpa/responsabilità che non riesci a non provare eccetera, ma magari ti farebbe bene entrare in contatto con madri o gruppi di madri che vivono la loro condizione in maniera diversa da come la vivi tu e come l’han vissuta i tuoi genitori quando sei nata… Non per forza per diventare una coppia di madre e figlia hippie o fare il tour dell’Europa in autostop, ma per trovare magari idee a cui non avevi pensato, vie di mezzo che siano adatte a te… ( se poi invece non cerchi la via di mezzo e vuoi seguire le orme di questa ragazza che ho conosciuto su Couchsurfing vi ospito a Genova eh 😉 )

  2. ciao .. capisco benissimo il contrasto direi a pelle e bruciante tra “non vorrei essere madre” e “amo mia figlia” … perché sono vere ambedue le cose .. tra l’altro stai vivendo questa cosa molto giovane circondata da coetanee per lo più in ben altro affaccendate … che dire ? una generale: chi sa che nel caso di una gravidanza imprevista si troverebbe probabilmente in uno stato psicologico in cui si deve scegliere tra tagliarsi il braccio destro o il sinistro forse deve stare ancora più attenta a non commettere errori o distrazioni. Nn lo dico per te, lo dico per le altre. Una invece personale: ti confermo che arrivata ai sei anni della tua bambina le cose saranno più facili .. sia perché richiederà meno attenzioni, sia perché ci sarà maggiore interazione, sia perché le vorrai ancora più bene (almeno così succede di solito) per semplice affezione anche .. perché vi conoscerete meglio .. Forse è vero che in tutti i genitori anche i più consapevoli, maturi etc etc può esserci il pensiero “come sarebbe senza” .. la risposta che mi sono data è che più o meno imperfetti che siamo non si può avere tutto .. pensa a cose più semplici .. se vai al mare non vai in montagna, se accetti un lavoro sicuro non potrai sperimentare cose diverse tanto facilmente etc .. ogni scelta è una rinuncia .. ma si sceglie pensando sempre al meglio .. o al meno peggio molte volte .. adesso paghi il prezzo di una vita che non è libera come vorresti, ma non è senza niente in cambio .. una scelta diversa al tempo in cui potevi decidere se abortire o meno ti avrebbe dato una vita diversa oggi, ma non l’amore che hai per la tua bambina .. non era peggiore come cosa . era però diversa .. e hai deciso che per te fosse meno peggio affrontare questa enorme e complessa avventura. Tieni conto che quando tu avrai meno di 40 anni, a meno che tu non decida di avere in futuro altri figli, avrai una figlia ventenne, mentre le tue coetanee saranno alle prese non dico con pannolini, ma con trovare la baby sitter .. insomma sia ad anticipare che a posticipare certi problemi sempre si pongono .. a meno che appunto non si scelga di non avere figli .. ma anche qui non è detto la si indovini .. e specie noi donne non è che possiamo ripensarci in corner .. a 50 anni più o meno si chiudono i battenti per tutte, salvo casi particolari in cui sono previste alcune terapie o si prendano altre strada tipo gpa ma dovresti averti fatto conservare gli ovuli prima .. insomma andiamo sul complicato, costoso e anche con risvolti etici da considerare e decidere di nuovo cosa riteniamo sia giusto. Insomma come si fa si rischia di sbagliare e non di poco … non per tempi di breve durata o al massimo media .. e allora non resta che far tesoro delle proprie scelte precedenti, di come sono maturate e vedere se nel futuro possano condurre a diverse valutazioni in diverse occasioni si dovessero presentare .. e cercare di vivere al meglio la propria vita con quanto si ha .. cercando di migliorarla laddove possibile e godersi ciò che c’è che già ci piace, come amare la propria figlia ed esserne amate. In bocca al lupo per tutto … se vivi ancora in casa cerca di investire più che puoi su di te e di progettare il tuo prossimo decennio .. come vorresti essere tra dieci anni? tra venti? ps una donna madre come te un po’ a corrente alternata 🙂

  3. Non lasciarti ingannare da chi ostenta felicità. La stanchezza, i momenti di dubbio, gli scatti di rabbia ce li abbiamo tutti. E’ normale sentirsi stanche, a volte pensare di non farcela. Il fatto è che viviamo in una società che ci proibisce di ammetterlo. L’amore per i figli è fatto di momenti in cui si provano sentimenti contrastanti. Se prenderti dei momenti di pausa, per prenderti cura di te stessa, per rilassarti e anche per divertirti, ti aiuta a star meglio con tua figlia, fallo, non sentirti in colpa. Vivi serena, per quanto puoi e non paragonarti a quelle che fanno le super mamme sono come quelle che ti dicono che sono magre senza essere mai state a dieta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: