Annunci

Solidarietà a Agnese Renzi e Maria Elena Boschi

E’ da un po’ che ci penso, a fare l’analisi degli insulti che ricevono la moglie di Renzi, Agnese, e la Ministra Boschi, della quale ho parlato altre volte. Non si capisce perché una bella donna debba essere definita una persona per male, usando lo stigma che viene usato per insultare qualunque altra donna che dice no, che si fa valere, che non te la dà, che puoi solo ammirare, che occupa una posizione di prestigio o che vale troppo per potertela permettere. Non si capisce perché per festeggiare la vittoria di un NO al referendum, che per inciso mi rende soddisfatta, serva insultare Renzi, il premier Renzi, dato che solo il fatto di averci un volto che viene associato ad un comico aiuterebbe a prenderlo meno sul serio rispetto a quel che si potrebbe fare con il baffuto e serissimo D’Alema. Non si capisce perché per insultare Renzi si debba insultare la moglie, l’insegnante Renzi, che viene insultata immaginando di aver ragione di farlo. Perché è moglie del premier e non bada solo a crescere i figli ma osa continuare a lavorare. Perché quando viaggia con il marito gli sta accanto (e dove dovrebbe stare come first Lady?). E io capisco che anche lei è troppo “comune” per darsi arie da first lady ma di fatto lo è. Allora perché di lei si dà una valutazione estetica, che poi è l’ultimo e il primo degli insulti che viene pronunciato, come se ogni commentatore idiota avesse in mente di poter renderla partecipe di un festival per Miss dal quale squalificarla se non glielo fa rizzare?

La critica politica è difficile, capisco, richiede studio e non il vuoto citare slogan del cazzo in cui la moglie del premier viene valutata per il proprio aspetto fisico, in modo da poter dire che se lei non è simile alla moglie di Trump, che ben inteso viene insultata in ogni caso, allora il premier varrà meno. Il punto è che la moglie di Renzi non è in lizza per un festival estetico e poi perché in realtà è una gran bella donna. Ma l’avete vista bene? E che significa quel volgare insulto dispregiativo di chi insiste nel dire che somiglia a una nota Transessuale? Non solo è un insulto sessista, misogino, ma anche transofobo perché lA trans è una donna, dunque dire che la moglie del premier somigli alla “trans” non vuol dire che si stia parlando di un maschio, e poi perché è una gran bella donna. Ma nelle vostre vite che genere di donne vi cagano? Giusto per dire: sono tutte fatte con lo stampino? Ma che tipo di persona può pensare di poter essere pres@ in considerazione in un contesto d’opposizione a Renzi insultando la moglie e la ministra?

Ma a quale schifo di limite ultimo è sprofondata la nostra politica? Che cosa ci fanno certi termini orrendi sulle bacheche facebook di chi si dice compagno? Ma posso dire che compagni così sono fascisti e che è bene che se ne vadano a quel paese? Non sono renziana, non mi piace la sua politica né quella della ministra Boschi. Non conosco personalmente la first lady Agnese Renzi e non ho ragione di imputarle alcunché perché quel che è e quel che fa non è imputabile in nessun caso. Sarebbe opportuno iniziare la buona politica a partire dai propri contesti, perciò se dici di voler fare la differenza allora comincia ad avere rispetto delle persone, e bada che sto dicendo “persone” e non “istituzioni”, perché per me restano e sono persone qualunque sia il ruolo pubblico che occupano.

Vi ricordate ancora quel che vuol dire avere rispetto delle persone? Se non lo ricordate statemi, stateci, lontan* perché dalle mie parti non vi vogliamo. Ci fate schifo, ecco cosa.

Solidarietà ad Agnese Renzi e a Maria Elena Boschi.

Annunci

Comments

  1. Tutti questi “signori” che lanciano insulti a gogo sono quasi sempre i soliti maschietti di provincia che, apparte nei film porno, con le donne ci hanno avuto un gran poco a che fare. Normalmente si sono sposati la prima fidanzata avuta sin dalla giovinezza (pur passando il tempo a masturbarsi pensando alle altre che, per inciso, chiamano “puttane” dato che a differenza della loro “amata” hanno una autentica vita sentimentale e sessuale) invidiosi all’inverosimile tali da essere l’equivalente maschile delle comari di paese. Ho sempre detestato la Maria Elena Boschi, in quanto PESSIMA MINISTRA, mentre invece ogni volta che il masculazzo italico deve far un apprezzamento, sul suo operato politico, fa un “discorso” il cui 50/75% è formato da insulti sessisti.

  2. Beh, se pensiamo che come critica “politica” alla sindaca di Roma hanno preso di mira le sue orecchie, che altro si può fare se non compatire la stupidità di questi profondi critici!

  3. Concordo con quanto dici e aggiungo che, se proprio critiche ci devono essere (anch’io detesto la Boschi), siano circostanziate e relative al merito, è assolutamente stupido criticare una persona solo perché vicina a chi detestiamo.

  4. Scusa Markmark, Ma non trovi incoerente il fatto che tu scriva, a commento di un post contro la discriminazione e gli stereotipi, in un sito che si occupa di discriminazione e di stereotipi, usando in sole 8 righe quasi tutto il repertorio di stereotipi relativi all’universo maschile eterossessuale? Quindi se io per caso fossi maschio, eterossessuale, di provincia, e sempre per caso avessi deciso di sposarmi con la prima e unica donna che ho avuto, automaticamente (“quasi sempre”) sarei un invidioso maschilista che offende e discrimina?
    I miei complimenti, anche all’amministratrice che ha deciso di pubblicare il commento. A quanto pare siamo tutti liberi, ma alcuni generi sono più liberi di altri.

  5. Agnese Landini non Agnese Renzi 🙂
    Per il resto concordo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: