Torto o Ragione: va in onda l’omofobia in Rai

puntata

Sergio scrive:

Vorrei segnalarti la puntata di ieri 19 Ottobre del programma “Torto o Ragione?” che ho avuto la pessima idea di vedere, incuriosito dall’argomento della puntata.

Un padre infastidito dalle “effusioni” che la figlia minorenne si scambia in casa con la sua fidanzata cita la moglie in giudizio per ottenere l’allontanamento da casa della fidanzata a cui la madre ha invece concesso libero accesso e che continua a difendere.

Chiaramente si inizia con un classico “Io non sono omofobo ed accetto mia figlia ma…”

Sorvolo sui vari episodi omofobi riportati durante la discussione che rendono chiara l’omofobia del padre, la cosa che mi ha lasciato letteralmente a bocca aperta è stata la sentenza.

Dopo lunghe disquisizioni su quanto deve essere appassionato un bacio per essere ammissibile o meno e se una mano sotto l’orlo della maglietta è un abbraccio od una carezza lasciva, è stato fatto ripetutamente notare che quando ad essere minorenne era il figlio il padre gli permetteva di trascorrere la notte in camera sua con la sua fidanzata incitandolo a “godersi la sua giovinezza” quando veniva lasciato solo in casa.

Per “evitare” che qualcuno possa pensare che si volesse discriminare sulla base dell’orientamento sessuale la giudice ha premesso che non ha minimamente considerato l’omosessualità della figlia ed ha dichiarato che “…è vero lui ha un atteggiamento diverso nei confronti del figlio maschio, come tanti Italiani, perchè questa è l’Italia, questo fa parte del nostro retaggio culturale che forse è anche retrogrado, però è questa la verità. Del resto la madre sa pefettamente come è il marito, perchè lo ha sposato, lo conosce, ci ha fatto due figli, quindi sapeva perfettamente che lui magari era in una condizione di difficoltà nell’accettare un atteggiamento di questo genere. Lei avrebbe dovuto, comunque, dare anche il tempo … quindi avrebbe dovuto essere più accomodante, mi sembra che ci siano degli atteggiamenti troppo, diciamo, coercitivi da parte della madre. Lui quindi ha diritto di chiedere di non vedere queste effusioni, sia che la figlia le ha con un fidanzato maschio, sia che le ha con una fidanzata femmina” ha sentenziato che alla fidanzata è permesso di accedere alla casa solo quando il padre è assente. Inutile dire che la “giuria popolare” è giunta ad analoga conclusione.

Non ho parole… Il fatto che si tratti di un programma assolutamente finto e costruito con attori sancisce che il messaggio sessista è esattamente quello che gli autori cercavano. Rafforzare i pregiudizi del proprio pubblico facendoli contemporaneamente sentire “moderni” rassicurandoli che le loro opinioni non sono omofobe, e così validandole e rafforzandole. Per qualche punto di share.

Il tutto condito dalle frecciatine della conduttrice, dai commenti fintamente imparziali del solito Meluzzi, dalla “preoccupazione di madre” di Ela Weber e da una Vladimir Luxuria decisamente sottotono.

Comments

  1. Visto anch’io, e condivido le impressioni di Sergio: una messinscena in cui i più triti pregiudizi omofobi e sessisti sono “garbatamente” validati.

    Consiglio sullo stesso tema (e sullo stesso squallore) la visione di questa puntata speciale di “Forum” sui nuovi diritti – il pinkwashing fortemente voluto da Palombelli&Co. per risollevare le sorti di un programma usurato: http://www.video.mediaset.it/video/forum/top_video/sentirsi-mamma_644096.html

    Più drammatica e sociologica rispetto allo show della Rai… il punto forte è il prete che pur esprimendo riprovazione per la famiglia con due mamme, commenda la mamma “sociale” per aver convinto la mamma biologica, rimasta incinta adolescente durante un incontro occasionale, a non interrompere la gravidanza.
    Fiori e preci oltre ai semi di finocchio sul rogo di questa ragazza, quindi😦

Trackbacks

  1. […] Sorgente: Torto o Ragione: va in onda l’omofobia in Rai – Al di là del Buco […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: