La Libertà è…

14479567_1216183801769836_3380431665657045573_n

Lei scrive:

Ciao, scrivo per dire la mia sulla libertà individuale e femminile. Prendo spunto dalla questione ‘pelo si/pelo no’, dicendo che a me nulla importa che sia estate o inverno, se ho voglia di depilarmi lo faccio (perchè provo io stessa piacere nell’accarezzarmi e sentire la pelle liscia), altrimenti lascio perdere e mostro senza problemi gambe e ascelle. Da ragazza tranquillamente pelosa, non mi accanisco contro gli uomini che non tollerano la donna ‘trascurata’, perchè abitiamo mondi molto diversi.

La libertà sta nella testa; la nostra mente ha enormi potenzialità, decidiamo noi cosa pensare e come agire. Libertà significa fare ciò che riteniamo giusto senza essere turbati o vincolati da pareri, parole, sguardi esterni. Libertà è essere se stessi a prescindere da ciò che la massa esalta, è spegnere il televisore e andare a dormire su un prato; è ignorare la chiamata molesta del consumismo e riciclare vestiti e oggetti, andando in giro con scarpe non belle, ma comode; è non essere dipendenti da quelle cose per cui ci vorrebbero dipendenti; è non dare soddisfazione a chi ci vuole imporre canoni e metri di giudizio che non ci appartengono; è stare soli piuttosto che accontentarsi di persone che non ci piacciono; è riuscire a portare avanti le proprie idee quando ti danno tutti addosso o ti additano come pazzo.

La libertà delle donne consiste nel ribaltare quell’accozzaglia di stronzate con cui ci hanno voluto plasmare. La nostra libertà inizia da noi; è non sentire la necessità di mostrarci sempre in ordine e curate; è rifiutare i cosmetici, le mode, i tacchi (ma ci sono donne a cui realmente piacciono queste cose e non ho nulla da dire a riguardo, la libertà è intesa in tutti i sensi. Io parlo a quelle donne che in certe consuetudini vi sono imprigionate); è apprezzare il nostro corpo perchè è nostro ed è unico, e nessuno può permettersi di dirmi che non sono abbastanza alta, o che ho il culo troppo largo. Abbastanza? Troppo? Rispetto a chi? Libertà è mangiare un quarto di cheesecake e non sentirsi in colpa, perchè è troppo buona e il mio gusto è più importante del tuo sguardo; è alzarsi e andare a giocare a palla e buttarsi a terra, spettinarsi, sporcarsi, puzzare!; è andare in giro vestite scollate, scosciate, straccione, eleganti, nude o coperte fino al collo ignorando l’ignoranza della gente; è anche, ancora più importante, levarsi quel brutto vizio di chiamare ‘troia’ la scosciata e ‘suora’ quella che non mostra neanche le caviglie (il nostro contributo, in questo senso, è fondamentale); è imparare a cambiare quella benedetta ruota dell’auto; è pretendere che in casa uomini e donne facciano le stesse cose; è pretendere un orgasmo, perchè molti uomini (e donne…) tendono a metterlo in secondo piano; è avere una vita sessuale molto attiva e dirlo senza vergognarsi; è non volersi sposare o avere figli e dirlo apertamente, davanti agli occhi perplessi di certe persone; è rifiutare quel genere di maschio che pretende di essere accudito e ‘gestito’ come se avesse trovato una seconda madre; è uscire dai ruoli che gli uomini ci hanno assegnato.

Vi ringrazio per quello che pubblicate sulla pagina e per avermi dato la possibilità di esprimermi e confrontarmi. 😉

Un abbraccio, Sara

 

Leggi anche:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: