Annunci

She Porn, un progetto di editoria partecipata sulla pornografia “al femminile”

ShePorn_trasparente_totale

di Sara Cocco* e Alice Pani

La pornografia è un fenomeno culturale di massa e come tale ha tanto da dirci sulla nostra società. Essendo un genere così trasversale non può non avere influenza sulle nostre vite, a prescindere che lo consumiamo direttamente oppure no e in che misura. Una cosa meno ovvia invece, è il fatto che anche alle donne piace il porno, il che dovrebbe essere normale, dal momento che alle donne piace il sesso proprio come piace agli uomini. Tanto più ora che, grazie a Internet e all’anonimato che consente, sono sempre di più le donne che fruiscono questo genere di produzioni.

Nonostante ciò agli occhi degli spettatori più accorti appare chiaro il ripetersi di certi schemi culturali e stereotipi di genere all’interno di moltissimi di questi video, che sono pensati per lo più per gli uomini. Pensiamo non soltanto a criteri fisici ed estetici, ma anche ai ruoli rappresentati nel rapporto sessuale e al tipo di sguardo, inteso come meccanismo narrativo.

In risposta a questo approccio sono nati diversi progetti di pornografia che, per comodità, chiameremo “al femminile”. Con la nostra ricerca vogliamo indagare il mondo della pornografia fatta e pensata dalle donne per le donne e non solo. Vogliamo capire cosa distingue queste produzioni da quelle “classiche” a cui siamo abituate. Vogliamo capire cosa invece ha in comune con queste.
Ci vogliamo interrogare sul rapporto tra pornografia “al femminile” e politica, tra pornografia “al femminile” e arte.

Non siamo pornomani né abolizioniste, siamo semplicemente consapevoli della portata culturale e sociale di questo argomento, del suo valore in termini di affermazione dell’individuo e dell’individualità, e crediamo che il piacere e la sua ricerca, tra persone consenzienti, non possa che essere un’attività positiva.

Per poterlo affermare però abbiamo bisogno delle persone (donne e uomini). Siamo partite dall’idea di scrivere un saggio sulla pornografia al femminile, volevamo analizzare alcuni film, capire quali sono le valorizzazioni soggiacenti, parlare della donna come soggetto desiderante e chiederci in che modo la società vede la donna che dichiara di avere degli appetiti sessuali, rispetto a come vede gli uomini che dichiarano lo stesso. E le donne? Come vedono le donne che dichiarano questo?

Conoscere, capire, mettere in relazione porno e cultura sono i punti della nostra ricerca: per questo è nato ShePorn, un progetto di ricerca partecipata, che porterà a un saggio, e verrà pubblicato da Regina Zabo Edizioni all’interno della collana intitolata #wannabepop in cui vengono trattati argomenti specialistici con un linguaggio semplice, “pop”, senza rinunciare alla complessità dei contenuti.

Mentre strutturavamo il saggio le domande di ricerca si sono moltiplicate, ramificate, incrociate… abbiamo capito che non potevamo proseguire da sole, che avremmo avuto bisogno di un continuo confronto, abbiamo deciso di sfruttare il fatto che Regina Zabo è una casa editrice digitale che ha basato il suo progetto sulla disintermediazione tra autori, lettori ed editore per aprire un dialogo attraverso i social network e un blog, in cui chiedere, ascoltare e confrontarsi con chi avrà voglia di ascoltarci ma soprattutto di dire la sua.
Stiamo coinvolgendo da una parte professionisti del settore, artisti, attiviste e docenti universitari, convinte che per avere una prospettiva complessa e non partigiana sull’argomento sia necessario incrociare saperi ed esperienze che attingono dagli studi di genere, dalla sociologia, dall’estetica, dalla semiotica, dalle varie forme d’arte e da una conoscenza profonda e interdisciplinare della cultura popolare e delle sue forme di rappresentazione. Dall’altra stiamo chiedendo anche al pubblico di Facebook e ai lettori del nostro blog di partecipare. In realtà non è facile convincere le persone a esprimersi sulla pornografia e il sesso: nonostante siano tantissimi quelli che hanno qualcosa da raccontare, una teoria in merito, delle osservazioni, la loro personale esperienza… è difficile che intervengano su Facebook o Twitter ad esempio, per una forma di pudore, pensiamo. Le persone sono interessate e curiose ma ancora sono pochi quelli che fanno domande ed espongono il proprio punto di vista.

Noi siamo Sara e Alice. Eravamo colleghe all’università, ci siamo ritrovate diversi anni dopo e, tra le chiacchiere, abbiamo scoperto che entrambe eravamo interessate agli studi di genere e al femminismo. Chiacchierando è venuto fuori che una delle due aveva aperto una casa editrice digitale ed è stata quest’ultima a proporre di scrivere un saggio e parlare di pornografia al femminile, argomento che l’altra aveva già affrontato durante il periodo universitario, poi è successo ciò di cui vi abbiamo parlato.

Scriveteci, nei commenti o in privato, per dire la vostra o per proporci qualcosa: abbiamo tanto lavoro davanti e un sacco di idee da realizzare. Più ci confrontiamo più la proposta diventerà interessante e stimolante per tutt*.

*Sara Cocco è Direttrice Editoriale di Regina Zabo Edizioni, a chi ha dato vita a questa iniziativa abbiamo chiesto di scrivere un articolo per presentarci il loro bel progetto, certe che lo seguiremo. Intanto godetevi questa presentazione e spulciate il loro sito, il blog, il progetto She Porn.

logo_e_sito

Annunci

Comments

  1. Trovo sia un bellissimo progetto e mi piacerebbe partecipare. Anche il mio blog è nato con simili motivi: parlare di sesso, con un punto di vista femminile.

  2. Grazie, ci fa molto piacere. E ci farebbe piacere anche vedere il tuo blog!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: