Annunci

Lega nord e sessismo, i leghisti umiliano una compagna

Ricevo e pubblico, invitandovi a fare circolare, con solidarietà a questa ragazza oggetto di grave slut shaming.

Dalla pagina del centro sociale Brigata 36:

“A seguito della morte di Buonanno sono arrivate critiche di “caduta di stile” da parte del segretario della Lega Nord imolese Casalini rivolte ad alcuni post apparsi su facebook.
Ciò ha portato ad un accanimento di militanti e simpatizzanti della Lega Nord in particolare su una ragazza, che è degenerato in breve tempo in centinaia di commenti sessisti, minacce e altre volgarità e provocazioni sconfinate nella creazione di una pagina su facebook dal vergognoso titolo “[nome e cognome della ragazza] la pompinara rossa di Bologna”.
Abbiamo raccolto alcune delle centinaia di questi commenti dalle bacheche di Casalini, della Lega Nord Imola, di Salvini e della pagina offensiva creata apposta dai simpatizzanti della Lega Nord.
I leghisti dovrebbero imparare che il rispetto non è un atto dovuto, e che chi per primo specula sulla pelle delle persone, dai migranti agli italiani, e quotidianamente offende e umilia donne e gay, sarà trattato con lo stesso disprezzo.
Aggredire con insulti sessisti e razzisti e con modalità da “branco” una ragazza ridotta ad oggetto sessuale ci conferma nuovamente che la “caduta di stile”, per l’ennesima volta, l’hanno fatta loro.”

13413120_810077935759517_5968098194205587580_n

13342982_810077959092848_2296431229231939188_n

13322186_810077605759550_3047546623928245280_n

 

Annunci

Comments

  1. perchè coprire i cognomi? sono commenti pubblici, no?

  2. essendo una pagina fb è pubblica, i nomi quindi possono, anzi devono, restare pubblici…

  3. Che gente deliziosa…

  4. reggibirra says:

    Son leghisti che ci volete fare

  5. tutti leoni dietro una tastiera

  6. “I leghisti dovrebbero imparare che il rispetto non è un atto dovuto, e che chi per primo specula sulla pelle delle persone, dai migranti agli italiani, e quotidianamente offende e umilia donne e gay, sarà trattato con lo stesso disprezzo.”

    Benissimo. Volete un mondo che si basa sulle stesse regole di civiltà dei leghisti. Per quale motivo dovrei scegliere questo? Ma davvero credete che un modo di pensare così barbaro e incivile possa fare presa sul proletariato?
    Ah già, manco sapete distinguere tra piccola borghesia, proletariato e sottoproletariato, visto che avete buttato Marx nel cesso decenni fa, che cosa ve lo dico a fare…

  7. Non vanno nemmeno al ballottaggio in una città tradizionalmente fascista come Roma… Dispiace moltissimo per quella ragazza. Sono gli ultimi colpi di coda di una minoranza di decerebrati che i media hanno tentato di spacciare per maggioranza. Lasciamoli morire in pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: