Annunci

Gli insulti sessisti e razzisti dopo OneBillionRising a Imola

12743907_230778793933295_4600301446940185084_n

Mi scrive Veronica e mi racconta questa cosa affinché sia commentata e osservata. Non sono insulti particolarmente nuovi perché il mantra della donna che sarà stuprata dal maschio dell’Isis è diventato una costante in offesa a ogni donna che declina l’antisessismo assieme all’antirazzismo.

Per chi vuole strumentalizzare le donne per insultare i migranti è difficile pensare che le donne non hanno bisogno di essere difese da gente islamofoba e razzista. Gente che quando parla di difesa delle “nostre donne” in realtà lo fa per partecipare ad una competizione tra peni di diverse nazionalità e religioni. Lo si capisce dal sessismo, anzi, dalla cultura dello stupro che alimentano quando parlano delle donne che non sono d’accordo con loro nei termini che leggete sotto. Dunque ben vengano le piazze in cui le donne raccontano la lotta contro la violenza sulle donne assieme alle donne e agli uomini migranti. La violenza di genere non ha religione o nazionalità. Basta guardare quel che certi uomini italiani sono in grado di fare contro le donne. Perciò piena solidarietà alle donne di Imola, di tutte le etnie. Buona lettura!

>>>^^^<<<

 

Ciao Eretica,
Grazie mille per lo spazio che gestisci, e per il modo splendido con cui lo fai. Grazie a chi ti legge e a chi condivide e permette un dialogo.
Ora, detto questo, sento un bisogno feroce di sfogarmi: sabato scorso, il 13 febbraio, ho partecipato alla manifestazione OneBillionRising a Imola. È stata bellissima, sentita, allegra, colorata, e le protagoniste sono state soprattutto le donne migranti ospiti dell’Associazione Trama di Terre di Imola. È stato incredibile, uomini e donne di ogni età e di tantissime nazioni, durante il corteo e insieme abbiamo raccolto applausi e sostegno dagli spettatori.

E poi questo. Il link che ti allego. Ci aspettavamo quali sarebbero state le reazioni della Lega Nord, ma i commenti sotto questo post su Facebook sono agghiaccianti, a parte il fatto che dimostrano quanto poco hanno capito della manifestazione. È davvero inquietante leggere certi commenti, rendersi conto che proliferano come fossero un fungo particolarmente aggressivo, sintomo di una profondissima confusione in cui così tante persone sembrano brancolare. L’unica cosa che riesco a pensare ora è che se ero attivista prima, figuriamoci da ora in poi. Spero che questi insulti ridicoli abbiano come unico effetto quello di renderci ancora più convinte e combattive.

sessistiinsultiimola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: