#SlutPride: viva il sesso, viva la libertà!

12417678_10153918941834525_1998038651981883152_n

Ancora un contributo per lo #slutpride, per chi rivendica la propria libertà sessuale. Qui e qui  e qui potete leggere altrestorie che partecipano al corteo de* sgualdrin*. Buona lettura!

>>>^^^<<<

Da uomo vorrei partecipare allo #slutpride, iniziativa molto commendevole, in forma anonima. Fin da adolescente ho sempre fatto sesso con chi volevo, maschi compresi. Sono principalmente etero, ma sempre stato convinto che queste etichette sono stupide e che siamo tutti più o meno bisessuali. Ho sempre voluto sperimentare tutto. Purtroppo, da ragazzo non ho mai incontrato una ragazza che fosse libera come me, e mi sono sempre dovuto nascondere per avere delle storie che durassero più di una notte. Poi mi sono sposato, verso i 30, con una ragazza di cui ero innamorato e che diceva di condividere i miei principi.

Le raccontai le mie esperienze omosessuali e andavamo nei club per scambisti. Ma durò poco. Una volta mi beccò nel bagno a fare sesso con un mio amico maschio; fu un disastro. Io non ci vedevo niente di male, visto lo stile di vita che lei sembrava condividere, ma lei reagì malissimo. Da quel momento tutto cambiò; niente più club per scambisti e dovetti pretendere di essere d’accordo con la monogamia. Per vivere il sesso come piace a me, dovetti cominciare ad avere una vita parallela: andavo con tante altre donne, all’inizio solo prostitute, perché c’erano meno rischi di essere scoperto. Poi anche altre che non erano prostitute, aumentando i rischi. Di sicuro, non mi facevo mancare niente nel sesso, fuori di casa, mentre la mia relazione sessuale con mia moglie diventava sempre meno interessante.

Lei sicuramente ebbe qualche amante pure, in quel periodo. Alla fine mi beccò, litigammo e, per farla breve, divorziammo. Trovai particolarmente infame che, in tribunale, lei propose un ricorso con cui voleva attribuirmi la “colpa” della rottura (istituto arcaico che ancora esiste e che può costare caro, in termini di soldi, all’eventuale responsabile della “colpa”) vista la mia sessualità immorale; citò anche le mie esperienze omosessuali a suffragio delle sue tesi. Per fortuna, mi seppi opporre bene con il mio avvocato e alla fine tutto passò in cavalleria. Rimane la delusione umana di aver fatto delle confidenze a una persona amata, e vedere usate quelle confidenze in tribunale per toglierti soldi e figli.

Dopo il divorzio ebbi molte storie e avventure con molte donne ma nessuna durò molto in quanto non potevo rassegnarmi a tornare alla monogamia, sapevo che non faceva per me. Mi colpiva quanto conoscevo una ragazza che mi faceva dichiarazioni “io sono una donna da un solo uomo”. Dichiarazioni che lei usava come medaglie da appuntarsi al petto ma che a me mi facevano scappare. Dopo anni ho trovato la ragazza per me, la mia compagna di vita da tre anni: siamo una coppia aperta, ognuno fa sesso con chi vuole, anche con persone dello stesso sesso, andiamo a feste scambiste. Lei ama il sesso anale e le doppie penetrazioni. Io amo vederla fare sesso con altr*, lei ama vedermi fare sesso con altr*. Tutto è bene quel che finisce bene: due puttan* si sono incontrat*. Peccato esserci arrivato solo a oltre 40 anni di età e aver sprecato tanti anni di vita, facendo finta di essere quel che non ero e sentendomi in colpa.

Piccolo dettaglio, per me irrilevante, ma che può interessare a molti: lei ha solo 22 anni, 18 quando la conobbi. Una ragazza molto avanti rispetto alla sua età, che peraltro già lavora e guadagna, non quanto me, ma ha tutta una carriera davanti. A volte la invidio: avrei voluto trovare io una persona così alla sua età. Di sicuro la amo: è una persona speciale e siamo completamente impermeabili ai giudizi altrui. Magari non raccontiamo a tutti delle orge che facciamo, ma tutti conoscono la differenza di età e che siamo una coppia aperta. Spero che mia figlia diventi una persona libera come lei, anche se temo l’influenza negativa della madre e dei valori “tradizionali” che le trasmette. Viva il sesso, viva la libertà.

Comments

  1. Ma la libertà é comportarsi come ci fa stare bene, anche appunto essere “di un solo uomo” (come dicono alcune donne) o appunto essere monogami!!
    La libertà non si stabilisce con delle norme comportamentali, ma solo seguendo i propri bisogni e la propria felicità (ovviamente nel rispetto completo e totale di chi abbiamo accanto!!).

    La tua ex moglie ha “sbagliato” nella sua reazione, perché i vostri patti erano diversi e non avrebbe dovuto arrabbiarsi, ma nulla toglie che non avesse il diritto di cambiare eventualmente idea!!
    I patti possono essere modificati, e nessuno ha l’obbligo di farsi stare bene una situazione solo perché in passato aveva idee diverse!!
    Lei ti ha detto di cambiare la vostra relazione in una relazione monogama. Se non ti stava bene, avresti dovuto e potuto lasciarla, invece di tradirla.
    É ovvio che poi ha cercato di ottenere il divorzio per “colpa”. Se tu l’avessi lasciata fin da subito non avrebbe potuto farlo. Ma il tradimento c’è stato e lei, giustamente, l’ha sfruttato!!

    Per quanto riguarda la questione fortuna, questo riguarda chiunque di noi!!
    Una persona monogama che incontra per anni solo pertner libertini che la tradiscono potrebbe dire la stessa cosa!!
    Non tutti hanno la fortuna di trovare la persona giusta, con cui davvero condividere la propria vita nel pieno rispetto dell’altro senza precludersi nulla di ciò che desiderano. Tante persone non la incontrano davvero mai!!
    Pensi davvero che quando si parla di amore tutti sappiano davvero di cosa parlano?? La verità é che l’amore é una cosa rara!! La maggior parte di noi vive di illusioni e palliativi, e muore così, senza sapere nemmeno di cosa parla e cosa pensa di aver provato nell’arco della vita.
    E questo, indipendentemente dalle abitudini sessuali!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: