Il gruppo facebook Gore Unlucky Wear rispetta le donne? Si, come no!

12316585_920273751375541_4361120310988682762_n

Facebook ha chiuso il gruppo Gore – Unlucky Wear di cui parlavamo ieri  (con grande dispiacere delle persone che stanno nell’omonima pagina fb – e la bella gente che lo ha popolato l’ha riaperto – con l’aggiunta del Reloaded – con intenzioni bellicose nei nostri confronti. Perciò faccio il riassunto delle puntate precedenti. Abbiamo descritto la maniera in cui alcune persone iscritte a quel gruppo trattano le donne. Ci hanno detto che si tratta di alcuni su decine di migliaia di persone.

Già ieri hanno tentato di trollare la nostra pagina facebook e oggi pare faranno lo stesso. Comunque no, non sono tutti uguali e quelli che non rispettano le donne vengono mandati via, così ci è stato detto. La pagina facebook, d’altro canto ieri ha ospitato molti commenti tra i quali quell*  che vorrebbero “ficcarci un ebreo in culo” e quelli che all’urlo “sborrareee” e “cazzo duro” si preparano alla rivolta. Ecco come (poi ditemi che ne pensate, con un avviso, se la pagina Abbatto i Muri chiude sapete da chi dipenderà):

12348494_10207930411968895_1209360049_n

12084167_10207930412368905_506373928_n

11036693_1526559210996235_7933303435104713727_n

12308437_1526560057662817_7201962867074568396_n

12308778_1526559990996157_8781563050419547921_n

12308840_1526554927663330_381990390318122294_n

12311102_1526560274329462_5343560484186540532_n

12341183_1526560070996149_8317037975143972830_n

12342618_1526559970996159_7164873158423564826_n

12342629_1526560257662797_7657581436588064028_n

12345405_1526560034329486_3994313065246783317_n

12347805_1526560434329446_6725810927815293636_n

12360083_1526554534330036_6227976081620643365_n

12360207_1526553787663444_8354174494445833856_n

12360293_1526553600996796_4934863793708830044_n

12360403_1526559887662834_1788899206411153152_n

Comments

  1. Questi vanno segnalati, sì, ma al servizio sanitario nazionale.

  2. Appunto: sono da neuro!!!

  3. Ho letto alcuni di questi interventi. Quello che si nota è una incredibile ignoranza unita ad una vigliaccheria di chi per farsi valere ed accettare fa gruppo. Penso l’età media sia decisamente bassa così come i loro QI. Detto ciò, pur non essendo su FB penso che sia stato un errore chiudere il gruppo. Sono sempre contro la censura e credo che se un imbecille dice o fa qualcosa di sbagliato vada trattato per quel che è. Danno a te e quelli che ti leggono della sfigata ma è ora di far capire loro che il vero sfigato è quello che insulta perché non ha argomenti. Poveretti, a me fanno solo pena.

    • Troppo facile, troppo un inutile ‘politically correct’ giustificarli come ignoranza. Quando suggerisci di trattare l’imbecillità per quello che è, come la tratteresti? L’imbecillità crea più danni di quello che si possa immaginare. È una vergognosa ingiuria e come tale va trattata. Non serve a nulla ma solo al degrado. Li tenessero per sé quei commenti inutili, ignobili e osceni senza renderli pubblici.Ricordo ancora che in Italia il femminicidio non è una schiocchezzuola, non è il risultato di qualche demente sfigato.

      • Non confondiamo chi è contro la censura sempre e comunque con il buonismo. Il buonismo è un atteggiamento passivo. Essere contro la censura sempre e comunque significa avere la forza ed il coraggio di sconfiggere limbecillità altrui con la forza delle idee. E ti faccio un esempio concreto. Poniamo che 2-3 ragazzini (casi frequent)fanno i bulletti contro altri(non importa il sesso) e mettono le loro “imprese” in circolo chiamando le vittime sfigate. Ok, fino ad ora il meccanismo di cui poggia la loro forza è quello di trovare tra il resto dei ragazzi approvazione, glorificazione giusto? Ecco, bisogna intervenire qui e far in modo che é chi fa Ste cose che viene poi trattato da sfigato e non le vittime. Picchi un disabile? Sei tu lo sfigato. Metti in giro mie foto? Sei tu lo sfigato. Questo è il primo nostro dovere. Poi, ovviamente se vengono lesi diritti vi saranno anche le dovute sanzioni. Ma non è censurando e chiudendo un gruppo che si vince una battaglia che è culturale.
        E se ancora non si fosse capito non sto a difendere nessuno ma certo non credo che farli passare dallo status di eroi a quello di martiri migliorerà le cose. In quanto al femminicidio il discorso è ben più ampio e la nostra ospite più volte ne ha parlato ma qui si tratta di ben altro.

  4. ….polizia postale….

  5. Mi sa che ve la siete presa col gruppo sbagliato, siete proprio nella merdaccia

    • guarda che ‘ste minacce non ci spaventano affatto. noi abbiamo criticato una dinamica molesta nei confronti di alcune donne. invece che rimettervi in discussione ci minacciate. spero sarete poi in grado di assumervi le vostre responsabilità.

  6. Zio Michele says:

    Siete ridicole, prima fate tutte le ribbbbelli anarchiche e poi andate a scodinzolare dalle guardie

    • ma stai parlando con chi? noi abbiamo scritto un post. ora sono due e sono post di critica su quel che alcuni hanno pubblicato. non abbiamo segnalato la pagina né l’abbiamo denunciata a nessuno. non abbiamo invitato nessun@ a farlo perché anarchiche lo siamo per davvero. di contro alcuni tra voi minacciano una shitstorm. e poi, da voi c’erano donne messe alla gogna con tanto di dati sensibili. noi abbiamo oscurato i nomi di tutti. quindi quando parli di anarchia vatti a ristudiare l’abc. saluti.

      • Zio Michele says:

        Certo, e le segnalazioni alla postale? Sono state le frequentatrici della pagina a farle, quindi mi sa che tanto ribbbbelli e anarchiche non sono.

        • noi rispondiamo delle nostre scelte e non di quelle di altre. la pagina potreste frequentarla anche voi – che siete quanto più di diverso possa esserci da noi – se solo provaste a usare un linguaggio più civile. la nostra pagina non dà una linea e chiunque può intervenire purché non insulti.

          • Zio Michele says:

            Io la frequentavo mesi fa e mi avete bannato solo perché facevo solamente notare come predicate bene ma razzolate male. Ovvero, parlate delle discriminazioni contro donne, donne grasse, immigrati e omosessuali ma poi siete le prime a prendere in giro gli uomini brutti sfogandovi su di loro per l’esistenza di un presunto patriarcato, ma i belli non li toccate mica, anzi sbavate loro dietro. Questa vignetta è abbastanza esplicativa: http://2.bp.blogspot.com/-4fZZubW1arE/VRvFPy_bl_I/AAAAAAAAAR0/wHKPU1tPUmY/s1600/robertc_personal_cartoon27.jpg

            • non è assolutamente vero che sbaviamo. ma che dici? trova un link in cui c’è un post che dica le cose che hai scritto tu.

              • Zio Michele says:

                Lo so io che lo fate, fidati. Frequento una facoltà sinistroide e radical chic fino al midollo.

                • ma come hai proprio sbagliato soggetti 😀
                  brutta abitudine generalizzare e poi accomunare la gente a chi non c’entra niente. qui hai a che fare con precarie che si fanno il culo così per campare. altro che chic.

                  • …pure tu che ti metti a parlare con quattro minorenni fascisti misogini. invece, scrivi esattamente l’indirizzo del gruppo , ce ne sono almeno quattro con quel nome su facebook e non si capisce quale sia esattamente quello che pubblica foto nude di persone minorenni e non consenzienti, verosimilmente ignare.
                    altro che “shit storm” e altre americanate, ci potrebbe essere un tuo parente o una tua amica là in mezzo. bene hai fatto a segnalare la cosa, in ogni caso. per una cosa del genere una ragazza è rovinata a vita. lo sapete che è un reato ?
                    Complimenti sinceri IN OGNI CASO per aver sollevato il problema, tanto rispetto.

            • bellaaa è arrivato il redpillaro
              mi sono sempre chiesta se quel fumetto è dalla vostra parte o se vi prenda così ferocemente per il culo che non ve ne accorgete neanche
              quanto sei alto, zio michele? com’è il tuo fwhr? ti vedi più manlet o framecel?

  7. Il bello è vedere voi che prendete le cose seriamente. VI preoccupate delle donne all’interno del nostro gruppo, quando a voi nessuno vi ha ne interpellate ne tanto meno citate in alcun modo. Io penso che le persone debbano imparare a pensare ai propri fatti, e, in questo caso, ai propri interessi e alla proprio pagina, senza interferire con le pagine degli altri. Il web nasce con l’intenzione di essere libero a qualsiasi contenuto, come è stato sottolineato dal suo creatore scienziato del Cern di Ginevra. Detto ciò io direi di smetterla di vivere nella vostra bollicina di felicità, nel mondo succedono più ingiustizie di quanto voi possiate immaginare, ma voi fate finta di nulla, avete i paraocchi… nel gruppo Gore invece si può realmente vedere ciò che accade nel mondo. Chi ha scritto quei messaggi di minaccia rispetto alla vostra pagina non è altro che un membro semplice che agisce per il divertimento senza alcun senso, così come per i Vip Stalking che hanno fatto negli ultimi giorni. Inoltre nel gruppo sono presenti anche molti video di donna che maltrattano uomini, questo non lo citate ?
    Detto ciò ditemi pure se io vi sembro così ritardato e/o così bambino come dite nei vostri commenti,e sì, io faccio parte di Gore e continuerò a farne parte, ma ciò non mi rende automaticamente stupido, mi piace solo il concetto di Web libero, dove però sei tu a decidere se farne parte o meno.
    Grazie per l’attenzione, mi scuso per il megapost.

    • anonimo, forse non è chiaro ma a noi non ce ne frega niente di quello che postate in quel gruppo salvo il fatto che ci è stato detto che qualcuno postava, senza autorizzazione, video di donne, che non erano consenzienti alla divulgazione, aggiungendo perfino nomi, cognomi, numeri di telefono, via e numero civico, città. rileggiti il primo post e dimmi dove avremmo scritto che ci interessa quello che fate. pubblicare quei video o immagini, sputtanando qualcuno, aizzando folle contro una persona che non può neanche difendersi non è solo questione di morale ma è anche illegale. dovreste ringraziarci per avervi dato modo di fare più attenzione. chi mette alla gogna qualcuno si ritroverà sempre qualcun altro che ti ricorderà che certe cose le fa solo la gente un po’ codarda. oh, e se ci sono donne che trattano gli uomini malissimo togliete pure quelli. la reputazione delle persone è importante. così anche la salute. certe azioni che per alcuni sembrano divertenti finiscono per avere delle brutte conseguenze. divertitevi, ma non sulla pelle altrui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: