Pubblicità della Shell: “Le rinnovabili sono inaffidabili, come le donne”

Screen-Shot-2015-11-28-at-11.13.58

L’articolo originale in inglese è questo, tradotto da Valeria.

La pubblicità Shell a cui si riferisce è questa:

>>>^^^<<<

Pubblicità della Shell: “Le rinnovabili sono inaffidabili, come le donne”

Nella sua ultima incursione nel nuovo e assai sottovalutato genere del greenwashing, la Shell ci porta in una sognante storia d’amore parigina (chiaramente non girata a Parigi), e mostra di aver compreso ciò che i più grandi registi hanno saputo per decenni: niente vende gas naturale come gli antiquati stereotipi di genere.

Questa piccola, volubile creatura è Energia Rinnovabile, la star di questo video.

er_9rN

È bellissima, certo. Ma è inaffidabile e completamente in balia del sole.

Ha bisogno di qualcuno di costante, di misurato. Qualcuno che può compensare i suoi selvaggi sbalzi d’umore.

CRXc2F

Ha bisogno di un uomo.

E che uomo.

Shell-gas-man-300x220

Gas Naturale conquista la sua donna come tutti i veri uomini: seguendola per strada.

2RdJuQ

E lui sa che nulla impressiona le signore come la frugalità.

ZFpq0i

(Anche se in realtà è una frequentazione piuttosto costosa egli stesso.)

Mr Gas Naturale ha sempre le risposte per placare il costante e disperato bisogno di rassicurazione di Energia Rinnovabile.

AdObzk

FSy6FV

E non è il tipo di ragazzo di cui ci si può sbarazzare facilmente. Lui decide per quanto tempo resterà tra i piedi, e potrebbe essere più a lungo di quanto lei pensasse (il che non è per niente inquietante).

I sedicenti organizzatori di incontri Shell ovviamente pensano che Gas Naturale sia la risposta alle solitarie, maniacali preghiere di Energia Rinnovabile, anche se lui è inquietante e banale – cosa che in realtà non è nemmeno (economico*, s’intende. Lui è molto inquietante…).

*gioco di parole con cheap, che significa economico, ma anche banale, scadente.

Altre compagnie petrolifere, tra cui ExxonMobil, sono d’accordo. Così come il governo britannico, in realtà.

Shell può desiderare che siano ancora i buoni vecchi anni ‘50 – quando andava bene chiamare le donne incapaci e Al Gore non aveva ancora inventato il cambiamento climatico – ma purtroppo per loro è il 21esimo secolo, e la piccola Miss Rinnovabile è sulla sua strada per l’indipendenza emotiva.

Negli anni ‘50, quando è apparsa per la prima volta, l’energia solare era davvero dipendente dalle condizioni atmosferiche.

Ma i tempi sono cambiati. Le batterie sono diventate molto più grandi e vengono prodotte in massa per immagazzinare l’energia – si possono anche ottenere parchi solari che possono alimentare città durante la notte utilizzando nient’altro che il sale.

Linee elettriche a lunga distanza possono portare energia da dove il sole splende a dove non lo fa, in più c’è questa nuova cosa incredibile che i bambini chiamano ‘information technology’ – che ci ha dato ‘smart grid’, ‘gestione della domanda’ e ‘algoritmi’ per bilanciare domanda e offerta.

Per ora, il signor Gas è ancora in agguato per le strade di ‘Parigi’. Il fatto è che è un combustibile fossile. Il che significa che, se si vuole affrontare il cambiamento climatico, lui deve andarsene più o meno ora.

Quindi sembra che la signora Rinnovabile possa davvero cavarsela senza il signor Gas. Che sfortuna amico, almeno avrai sempre la tua poesia.

yNNWJ7

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: