Affetti Liberi, Antiautoritarismo, Autodeterminazione, La posta di Eretica, Personale/Politico, R-Esistenze, Sessualità, Storie

Sono bisessuale. Amo lui e lei. Qualcosa da ridire?

imagesIo vita, bellezza, fuoco, aria, sensualità e pelle, carne, liquidi.

Io femminista, anarchica, queer, combattente, ribelle, resistente.

Io unguento, aroma, sapore, linfa, sangue, ferita, cura.

Non so come si ami una persona sola, perché io ne ho sempre amate molte e tutte assieme. Non so come si stia a contatto con un corpo se l’altro non mi è accanto contemporaneamente. Non so cos’è il dolore se non quando sono costretta a rinunciare ad essere quella che sono.

Hanno detto di me che sono sfida, capriccio, insulto, veleno. Perché allora, se vedo la mia immagine riflessa, vedo solo un corpo che attende di essere amato?

Non mi interessa quale forma, che misura, che genere di amore tu hai da offrirmi. Quello che so è che non amo stare con un uomo, con una donna, ma con entrambi, spesso, e questo dicono sia malattia, perversione. Ma se lui mi ama e mi ama anche lei, perché non dovrei riamarli allo stesso modo?

Io sorpresa, stupore, reazione, divergenza, lotta.

E non rinuncerò a quel che voglio perché tu vuoi incastrarmi, opprimermi, cambiarmi. Se non sei a tuo agio con la mia vita, sono cazzi tuoi. Non mi interessa. Non mi riguarda. Quel che faccio nel mio letto, invece, sono affari miei e di chi quel letto vuole condividerlo con me.

Vivo un rapporto a tre da un po’ di tempo. Non so come andrà a finire. Non so come e se il mondo capirà mai. Quello che so è che noi tre stiamo bene insieme. Sono io che amo entrambi. Loro si rispettano l’un l’altra, e per strada ci teniamo per mano, io, lui, lei.

Perché dovrei temere il futuro? Perché quel che mi dice qualchedun@ è che domani mi pentirò e poi rimarrò sola. Ma cosa posso farci se non mi adatto alle norme comuni? E chi l’ha detto che sarò io a restare sola e non sarai invece tu che resti accanto per la vita ad una singola persona?

Non sono indecisa, e me l’hanno detto in tant*. Scegli: puoi essere etero o lesbica, e io non sono nessuna delle due cose. Io amo lui e lei allo stesso modo. Mi piacciono, mi eccitano, e non ho modo di confidare questa nostra storia se non incontrando tanti musi storti e tanto moralismo da due soldi. Perfino dagli ambienti che dovrebbero essermi più affini. Ma lì è un gioco a incastro. O stai di là, o stai di qua. Non puoi restare dalle due parti. Sono le regole del branco. Se non aderisci a quest’altra norma non puoi entrare nelle loro grazie.

E non mi sento superiore, non li o le giudico. Semplicemente io sono diversa. Non seguo il loro esempio. Obbedisco a quel che mi dice il corpo, la mente, il cuore. Perché non posso trasgredire rispetto a quel che dice la mia carne. E’ lei che guida, chiama carezze, baci, abbracci, orgasmi, lingue, vagine, peni. E’ la mia pelle che mi consegna al desiderio, e il mio segue vie diverse, forse neppure tanto rispetto a chi la pensa come me, o forse è solo che non mi lascio incastrare e resto una cagna sciolta.

Io timida, impacciata, creativa, amante, puttana, amica, stella.

Quel che mi serve è solo un po’ di rispetto per la mia scelta autodeterminata. Non saprei dirlo in modo diverso. E’ questo il mio percorso. Non posso farne a meno. Non ho altre parole se non queste: fatevi una montagna di affari vostri, lo dico a tutt*, perché un po’ tutt* si impicciano. Per amicizia, preoccupazione, dovere militante o non so che altro. Se non accetto un prete a rovistare nelle mie mutande perché mai dovrei dare spazio a voi?

Io sono questa. Rispettami. Ed è veramente tutto qui.

ps: è una storia vera. grazie a chi l’ha raccontata.

Leggi anche:

3 pensieri su “Sono bisessuale. Amo lui e lei. Qualcosa da ridire?”

  1. Mah, non ho nulla contro il poliamore, anzi. Ma, da bisessuale, l’associazione quasi automatica tra bisessualità e poliamore non mi sembra una cosa saggia: rinforza gli stereotipi contro di noi, particolarmente quello che dice che noi siamo infedeli per natura a causa della nostra bisessualità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.