'SteFike, Comunicazione, Critica femminista, Questa Donna No, R-Esistenze

Donne svestite per risollevare il morale dei soldati israeliani

1910446_1515432625352946_7753021796588606542_n

Ancora sul marketing militare israeliano che usa le donne per dare una immagine positiva dell’esercito e della guerra. Chiara mi segnala questa pagina facebook in cui sono rappresentate

ragazze israeliane semi-nude per risollevare il morale ai soldati“.

Chiara scrive che:

L’ho trovata tramite un articolo pubblicato da Haaretz che ne parlava. Sono ragazze che mettono su fb le loro parti intime con cuoricini e la scritta IDF. Non capisco l’ebraico, però con “visualizza traduzione” si capisce quello che scrivono. L’ho segnalato, perché l’ultima foto pubblicata ritrae una soldatessa in short, con un’arma in mano, in posizione sexy e con la solita scritta e mi sono ricordata del tuo pezzo sul marketing militare israeliano e sull’estetica della guerra.

QUI trovate un altro articolo che parla delle reazioni alla pagina che è nata, a quanto pare, solo ieri. Tra i messaggi si trovano frasi d’amore, attenzione e cura per questi soldati che hanno nostalgia di casa, dei cibi preparati dalla mamma e di buona musica. Le foto vengono inviate da donne di tutto il mondo, a sostegno dei militari e della guerra. Liberissime ovviamente di farlo e libera io di valutare questa cosa, non per la nudità o per l’intento seduttivo/erotico quanto per il sostegno alla guerra, come un atto che non mi piace, esattamente come non mi piace questo. In entrambi i casi si tratta di donne che liberamente scelgono di ritinteggiare di rosa una guerra nera e che perciò sono tanto diverse da me.

Il numero delle persone iscritte alla pagina facebook, naturalmente, continua a crescere ogni minuto che passa. Non so chi l’abbia aperta ma mi pare che a fronte delle vittime che la guerra sta mietendo, dei crimini di guerra di cui parla l’Onu e di tutto quello che succede a Gaza questa non sia proprio la prima cosa di cui indignarsi, perché, ecco, mi spiacerebbe se ci si indignasse “solo” per le nudità trascurando il resto. Mi spiacerebbe, d’altro canto, se qualcun@ proferisse insulti moralisti e sessisti contro queste donne. Come e perché usano i loro corpi è affar loro. Quello che è affar mio è la sostanza politica della loro azione. Che siano vestite o meno io non la condivido. Questo è tutto.

Ps: Chiara mi specifica ancora meglio la sostanza dell’iniziativa

“Ecco la descrizione dettagliata dell’iniziativa, e forse sarebbe stato meglio non vederla. L’idea è di “romanticizzare l’IDF e Israele” perché, nonostante il conflitto, “né Israele né l’IDF sono una storia horror”.
E poi, questo (dall’articolo): la descrizione che Beyo (l’autore) ha incluso nella sua pagina facebook dice che ogni mese uno dei soldati dell’IDF che ha cliccato “mi piace” riceverà un trattamento speciale “PERCHE’ LE RAGAZZE AMANO GLI EROI”. La pagina si rivolge inoltre direttamente all’IDF: “Cari e amati ragazzi dell’IDF noi siamo qui per un atto di apprezzamento, non dovete aspettare per 72 brutte vergini, voi siete i nostri eroi. La bellezza delle ragazze israeliane vi sta aspettando, tornate a casa.”
E ancora: le foto ricordano ai soldati israeliani per cosa stanno combattendo
e dopo un’operazione, l’intera unità guarda la pagina invece di telefonare ai familiari, mangiare o fare una doccia.

C’è anche una versione maschile.

In questo articolo invece la parola ai soldati che ringraziano di avere un po’ di svago quando sono in pausa dalle operazioni a Gaza.”

10517544_1515020932060782_1126693696920340293_n

 

Leggi anche:

#Gaza: femministe silenti e marketing militare israeliano
#Gaza: parlarne, non parlarne, e nel frattempo la Palestina muore!
#Gaza: Le sfumature di rabbia di Rafeef Ziadah
#Gaza: la guerra è mancanza!

3 pensieri su “Donne svestite per risollevare il morale dei soldati israeliani”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.