Antisessismo, Attivismo, Comunicazione, Culture

Stereotipi sessisti: come sovvertire le pubblicità!

Segnalato da Martina e Ivana (grazie!) Pubblicità sessiste, ove per sessiste non si intende che si stereotipizzano solo i ruoli femminili ma anche quelli maschili. La questione è da intendersi come viene perfettamente spiegata qui. Censure, autoritarismi e leggi speciali non sono una soluzione. Puntare a moralismi che reprimono solo ciò che riguarda la sfera dell’erotismo e della sessualità nemmeno. Avevo già proposto una diversa risposta culturale in cui si sovverte il significato stesso delle immagini sostituendo il sesso dei protagonisti. Si fa con i fumetti, le locandine che pubblicizzano i film, le immagini pubblicitarie. L’esempio che vedete nel video e nelle immagini in basso è proprio di questa categoria. Se avete tempo e voglia prendete un po’ di amici e amiche e allenatevi a sovvertire l’immaginario imitando le pose che vengono proposte nelle pubblicità. E’ assai più divertente, non richiede l’uso di tutori, ed è sicuramente molto più efficace. L’impatto è notevole. Basta guardare.

Un articolo in francese che vi racconta un po’ di cose.

Alcune immagini:

md0.libe.com3

(Parodia della pubblicità Lee estratta dal video)

md0.libe.com2

(Parodia della pubblicità Calvin Klein estratta dal video)

md0.libe.com

(Parodia della pubblicità Burberry estratta dal video)

5 pensieri riguardo “Stereotipi sessisti: come sovvertire le pubblicità!”

  1. Divertente, sì; ma se prendi “Obsession”, ad es. non ci hanno messo l’omologo maschile della modella sensuale femminile presente nell’originale… Apparentemente più efficace il fotogramma precedente: però anche qui direi che l’interscambio degli elementi totalmente paritario, vestiario compreso, finisce per collocare la nuova immagine, parodiata, in una “parodia gay”… Mentre nell’originale la donna bambolina leccalecca rimaneva etero (per evidente necessità sessista direi!)… Insomma il gioco funziona a patto di non ricreare nuovi stereotipi… cosa mica facile imho

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.