Antiautoritarismo, Critica femminista, Precarietà, R-Esistenze, Welfare

#Fornero resta in politica in nome delle donne? (ma anche no, grazie!)

violenzaè88999rosalbaLa Fornero resterebbe in politica perché “ritengo che nella politica italiana le donne siano discriminate e fatichino a trovare spazio. Il mio mandato non può terminare con il governo Monti, la considero un’esperienza a metà“.

E giusto per aiutare le donne sembrerebbe che ella abbia deciso di entrare a far parte della grande famiglia del Pdl del quale, secondo il virgolettato dell’articolo, lei avrebbe detto: “Il Pdl è una forza riformatrice e liberale, che rispecchia le mie idee politiche e ha sempre dato spazio alle donne in politica. Giusto ripartire da qui“.

Ecco: ora, se la notizia è vera, vorrei vedere la faccia di tutte le signore del Pd e di Snoq che l’hanno appoggiata “in quanto donna”, che l’hanno difesa in quanto donna, che dicevano quanto lei fosse bella, umana, diversa, migliore in quanto donna. Vorrei vedere le facce di tutte le signore che in nome di una presunta unità donnesca hanno avallato e legittimato la riforma Fornero a causa della quale si può licenziare quanto e come ti pare molto più facilmente. Vorrei vedere quelle che l’hanno chiamata a parlare anche di violenza sulle donne mentre la Fornero dava della antidemocratiche alle compagne che le dicevano che per risolvere la violenza serve lavoro e reddito.

Insomma, ditemi, state bene o si può dire che esistono donne che usano il brand donnesco per legittimare le peggiori pratiche politiche ai danni di tutte le persone, quelle precarie in testa? Si può ricominciare a parlare con più vigore, per favore, di lotta di classe, differenza di classe, invece che andare a fare iniziative con gente di qualunque genere che se sei precaria di te se ne frega?

Fatemi sapere. Grazie.

Ps: se l’articolo che linko è un pesce d’aprile a scoppio ritardato in ogni caso la sostanza politica delle critiche ai movimenti interclassisti e bipartisan donneschi non cambia. Ché se anche intendesse aderire al Pd sarebbe esattamente uguale. Aspetto la smentita.

Un pensiero riguardo “#Fornero resta in politica in nome delle donne? (ma anche no, grazie!)”

  1. Eccome se esistono! Sono le ladies di plastica, di gomma, di facciata, come dir si voglia. In questi ultimi tempi ho sentito dire: “Votatemi perché sono donna”; “Ho ragione perché faccio parte del “sesso debole”, quindi datemi ragione”. Peggio del maschilismo più bieco, c’è la retorica ingannevole e tautologica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.