MenoePausa

Donne che cagano troppo

Se vi chiama un’amica e vi sottopone il dilemma del secolo proprio la giornata in cui volete riposare, che si fa?

C’è quel filone “letterario” che parla di donne e a seguire quasi sempre un too much. Femmine che amano troppo, donne che mangiano troppo, mammifere che cagano troppo, ficadotate che pensano e godono troppo. Il troppo stroppia e se stroppia scoppia e se scoppia finisce che anch’io mi metto a dire cazzate sciocchezze. Via alle amenità.

Forse che si è letto mai un libro su gli uomini che dicono troppe frasi fatte? Le donne vengono descritte sempre con quel che di patologico che le fa un pochinino malate. Invece di quegli uomini che sono addirittura ossessionati da certe cose al punto da diventare stalkers quasi non si parla.

Povere animelle, queste amiche, che poi si autoconvincono che per davvero hanno un gran problema. Perciò mi dice quella che ha letto un paio di pagine e lì ha trovato qualcosa che sarebbe pari pari al caso suo. Uguale al bugiardino, l’avvertenza cartacea che sta dentro i farmaci, ché qualunque cosa ti descriva pare siano sintomi tuoi. Te li ritrovi tutti e manca poco che ad ogni starnuto dai il via all’ipocondria e chiami il 118 pure per una puntura di zanzara.

E cara mia, non sei mica tu che ami “troppo”, mi pare sia quell’altro che non ti consideri affatto. E allora quella tua devozione pare essere più l’insicurezza di chi fa di tutto per trattenere una conquista. Ma se fai del tappetino il tuo abito di seduzione rischi soltanto che lui arrivi e ti strusci contro i piedi. E ci sta che siano pieni di merda, ché gli capiterà di calpestarla.

Di “troppo” hai la concentrazione sul tuo dolore, quel narcisismo da lacrima riflessa che ti piace illustrare come ad una visita guidata ad un museo. Quello degli orrori. Spegni quel lampadario delle luci al neon che ti fanno sembrare dentro una stanza per gli interrogatori e dimmela poi tutta e con serenità questa storia.

Ma lui, dimmi, ti piace sul serio? E che significa che lo ami troppo? Che roba è? Una cacarella? C’hai l’amore diarroico? E le altre ce l’hanno stitico? Ti devo dare forse un regolatore della flora intestinale? Ma si che l’ho leggiucchiato quel libro ed è pieno stereotipi e di cose scritte per farti sentire sul lettino della psicanalista. Qualunque cosa dica e faccia sei sicuramente devastata dall’infanzia.

Che t’è successo? T’ha mollato il primo fidanzato all’asilo? T’ha fatto bau qualcuno alle elementari? Maddai, che ti conosco. Tu sei una donna in gamba e non puoi farmi quella vocina sofferente per parlare di uno stronzo che manco ti si fila.

Non lo ami troppo, semplicemente lui non te l’ha data. Fine della storia. Perciò fatti un bel bagno o una bella doccia, vestiti ed esci a incontrare qualcuno da amare tanto quanto basta e che ti ricambia uguale. E se non trovi niente, sappi, che qui hai sempre un’amica sulla quale puoi contare. Uno, due, tre, quattro, cinque…

NB: Antonella, Meno&Pausa, è un personaggio di pura invenzione. Spin Off di Malafemmina, precaria un po’ più giovane. L’about di Antonella dice che si tratta di una donna precaria post quarantenne e in pre-menopausa. Ha le caldane e cerca ventilatori, anche umani. Ogni riferimento a fatti, cose e persone è puramente casuale. 

>>>^^^<<<

Abbatto I Muri vive di lavoro volontario e tutto quello che vedete qui è gratis. Aggiornare e gestire questo spazio è un lavoro che costa tempo e fatica. Se mai vi passasse per la mente di esprimere la vostra gratitudine basta un obolo per un caffè (alla nocciola). :*

Donate Now Button
Grazie davvero a chi vorrà contribuire alla causa!

3 pensieri su “Donne che cagano troppo”

  1. Che piacere quando qualcuno scrive quello che penso. Ho visto uomini impazzire per amore, mica solo le donne amano troppo. Anni fa, al cinema, ho visto un film la cui protagonista era una ninfomane. Tutti quelli che incontrava se li faceva. Però nessuno le diceva di no. Se lei era una ninfomane, gli altri cos’erano? Loro erano maschi normali che non dicevano di no ad una bella donna. Era lei l’anormale, la ninfomane. Donne che scopano troppo?

  2. ma è verissimo! e che due palle! ho tentato di leggere Donne che amano troppo ma che noia mortale. direi che, se fossi uomo, queste donne che amano troppo le terrei lontane come la peste.

  3. io me lo sono comprato per natale, come regalo da parte dei miei, su commissione di mia sorella (si, già questo è abbastanza imbarazzante). il 25 ho aperto il pacchetto, sgranato gli occhi, ringraziato entusiasta, ho iniziato a leggerlo…e l’ho portato indietro al negozio entro gli 8 giorni dopo aver confessato tutto a mia madre! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.